Pizza salsiccia e friarielli

La Pizza salsiccia e friarielli è una squisita pizza napoletana semplice da fare, ottima come piatto unico anche a pranzo, dove friarielli e salsiccia vengono cotti prima di essere usati. E’ una variante gustosa che sicuramente, dopo aver letto la ricetta, non mancherà sulla vostra tavola. Ecco la ricetta.

Pizza salsiccia e friarielli – Ingredienti per l’impasto

  • farina 1 kg
  • acqua 500 ml
  • lievito di birra 25 gr
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale q. b.

Pizza salsiccia e friarielli – Ingredienti per farcire

  • friarielli
  • salsicce
  • mozzarella o fiordilatte
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

  Pizza salsiccia e friarielli – Procedimento

L’impasto della pizza potete anche comprarlo dal fornaio,vi dovete preoccupare di tirarlo fuori dal frigo giusto un’ora prima per farlo lievitare. Poi il procedimento è lo stesso. Se invece lo volete fare in casa, questa e la ricetta: Si scioglie il lievito di birra in 250 ml di acqua, insieme a cucchiaino di zucchero, fino a che non caccia la classica schiuma, poi si mette la farina in una ciotola, abbastanza capiente e si uniscono l’acqua e il lievito disciolto. Nei 250 ml di acqua rimasti, si fa sciogliere il sale e si unisce alla farina, si impasta a mano, fino a quando l’impasto sarà abbastanza elastico, compatto e omogeneo.

Si copre l’impasto con un canovaccio da cucina e si lascia lievitare per almeno 2 ore in un luogo asciutto e privo di correnti d’aria. Intanto, si taglia la mozzarella a dadini e si puliscono i friarielli, togliendo le foglie esterne e tagliando i gambi più duri, si lavano sotto l’acqua corrente e si mettono in una pentola con l’acqua e cuocere per 5 minuti circa dal momento dell’ebollizione, si scolano e si tengono da parte. In una padella si fa imbiondire nell’olio  uno spicchio d’aglio schiacciato, si unisce la salsiccia sbriciolata, e si fa rosolare per qualche minuto, poi si aggiungono i friarielli e si fa insaporire il tutto. Si elimina l’aglio, si aggiusta di sale e di pepe e si spegne. Con l’impasto raddoppiato del suo volume, la pasta è pronta.

A questo punto si ricavano dei panetti, (per 1 kg di pasta saranno 4 o 5 per il peso di 250-300 g circa ciascuno) e si  mettono nuovamente a lievitare su una spianatoia facendo attenzione che non si attacchino uno all’altro. Coprite i panetti con un canovaccio, fino a che non raddoppiano nuovamente il volume, (1 ora circa) sempre sulla spianatoia, infarinata, con le mani si stende e si dà la forma di pizza. Si unge d’olio la leccarda del forno e sulla pizza, si distribuire prima la mozzarella tagliata a dadini, poi broccoli, salsicce e un filo d’olio, si inforna nel forno preriscaldato a 250° per 20 minuti. Il procedimento è questo, la pizza in foto e stata cotta in un forno elettrico per pizze(380 Volt – 5 kw )

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *