Pesto alla genovese

Il Pesto alla genovese è una salsa cruda, tipica della cucina ligure, forse la più famosa al mondo, fatta con ingredienti semplici: aglio, parmigiano, pecorino, pinoli, olio extravergine di oliva, sale, che insieme, creano un connubio perfetto.  Si usa per condire trofie, gnocchi, trenette, lasagne, spaghetti.

Preparare il Pesto alla genovese è semplice e veloce, si fa in meno di 15 minuti, se anziché usare il mortaio, userete il frullatore o un robot da cucina. Questa preparazione non sarà il tradizionale pesto alla genovese, quello originale, ma vi garantiamo ottimo e gustoso.

Pesto alla genovese – Ingredienti

  • spicchio d’aglio 1
  • foglie di basilico fresco 30/35
  • sale grosso 1 pizzico
  • parmigiano reggiano 30 g
  • pinoli o mandorle o noci
  • pecorino romano 30 g
  • olio extravergine d’oliva

Pesto alla genovese – Preparazione

Per prima cosa si lavano velocemente le foglie di basilico e si asciugano con un canovaccio. Quindi nel bicchiere di un frullatore o in un robot da cucina si mettono: i formaggi, il basilico e tutti gli altri ingredienti, 1 spicchio d’aglio tagliato a pezzetti, i pinoli e l’olio extravergine d’oliva.

Si comincia a frullare a intervalli di tempo in modo che il pesto non si surriscaldi e il basilico non si ossidi. Quando il composto sarà omogeneo, ci vorranno circa 2-3 minuti, e il vostro Pesto alla genovese avrà la consistenza desiderata, sarà pronto per essere gustato.

Pesto alla genovese – Conservazione

Alcune persone sbollentano le foglie di basilico, conservano il pesto in barattoli sterilizzati, in frigo per mesi, noi consigliamo di consumarlo subito, una volta preparato, sarà tutto molto più profumato, aromatico e gustoso, al massimo si può conservare in frigo per 2-3 giorni, in un barattolo chiuso e ricoperto di olio per evitare la formazione di muffa. Se poi ne fate grosse quantità, è preferibile conservarlo in freezer, non oltre i 50-60 giorni, già in porzioni.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *