Fusilli al tegamino provola e pomodoro

I fusilli sono una pasta molto caratteristica, fantastici con il ragù, non sono difficili da preparare a mano, tuttavia richiedono un po’ di tempo e un po’ di “olio di gomito”, nel senso che dovrete mettere in moto i muscoli delle braccia e lavorare sodo, con un risultato molto soddisfacente. Per chi non ha tempo e non ha la passione di impastare può comprare i fusilli freschi o in busta, sono ottimi comunque. La cottura al tegamino trasmette sempre una sorta di fascino, difatti alla vista i piatti cotti nel tegamino, risultano avvolgenti  e sfiziosi.

Ti inebriano con quel senso di rustico che ti stimola subito un certo appetito. Forse le pentole in coccio racchiudono la magia del passato, come dei piccoli tesori impreziositi dal tempo. I fusilli al tegamino provola e pomodoro, possiamo mangiarli sempre e come piatto unico, naturalmente per il pranzo domenicale acquistano un’ importanza maggiore, perché si consumano insieme ai familiare e con serenità. Possono essere lavorati  anche con le uova o semplici con un buon ragù di carne, che rende il piatto sicuramente più magistrale.

Fusilli al tegamino provola e pomodoro – Ingredienti

  • 500gr di fusilli freschi
  • 300gr di carne magra tritata
  • 700gr di passata di pomodoro
  • ¼ di provola
  • ½ cipolla
  • 1 carota piccola
  • sedano
  • olio evo
  • sale
  • pepe se piace
  • formaggio grattugiato

Fusilli al tegamino provola e pomodoro – Procedimento

In una padella cominciamo a dorare la cipolla in olio evo, il sedano e la carota tritati ben sottili. Appena dorati , unire la carne tritata, continuare a farla dorare e infine aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per due ore circa, aggiungendo un po’ d’acqua se necessita. Quasi a fine cottura aggiustare di sale e nel frattempo  calare i fusilli nell’acqua bollente  e scolarli al dente.

Poiché dovranno cuocere ancora, conditeli con il buon ragù, preparato con amore e uniamo la provola a cubetti. A questo punto distribuite sul fondo del tegamino un po’ di sugo di pomodoro, ponete i fusilli conditi e infine salsa di pomodoro e formaggio grattugiato. Per evitare che i fusilli asciughino troppo, coprite i tegamini con carta di alluminio e far cuocere in forno a 160° C per circa 25 minuti.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *