Site Overlay

Ziti alla pizzaiola: una ricetta facile da cucinare

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

 Ziti alla pizzaiola, ricetta veloce

Ciao a tutti, la ricetta di oggi è ziti alla pizzaiola, un primo molto veloce e facile da cucinare, una preparazione rapida per risolvere un pranzo o una cena, senza rinunciare a qualcosa di buono e gustoso. Questa pasta che da noi chiamiamo ziti lunghi, è un tipo di pasta di origine meridionale, da spezzare a mano al momento della cottura.

Il nome di questa pasta deriva dalla forma dialettale “ i zit ”, che sarebbero gli sposi, perché in origine, venivano cucinati durante i pranzi di nozze. Naturalmente voi usate la pasta che più vi gusta. Gli ziti alla pizzaiola, sono un primo piatto ideale, anche per chi non ha molta dimestichezza in cucina, ma vi assicuro, sono così saporiti da trasformare anche una semplice giornata in una festa, credetemi vi faranno fare sempre bella figura.

Ingredienti per 4 persone: 300 g pasta, un barattolo di pomodori pelati o 4-5 pomodori maturi, olio extra vergine di oliva, aglio, sale, pepe e origano.

Come cucinare gli ziti alla pizzaiola: mettete una pentola di acqua calda per la pasta, e nel frattempo che bolle, prendete una padella, e fate soffriggere in 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, una spicchio d’aglio schiacciato, non appena si imbiondisce, eliminatelo e unite alla padella i pomodori pelati ( se usate i pomodori tagliati a pezzetti). In questa fase prestate molta attenzione, l’olio bollente a contatto con l’acqua dei pomodori, potrebbe scoppiettare.

Per evitare questo, cercate una volta aperta il barattolo di pomodori pelati di strizzarli quanto più è possibile. Fate cuocere una decina di minuti, controllate di sale, pepate e terminate con l’origano giusto qualche minuto prima di spegnere. Scolate gli ziti al dente, conditeli con questa salsa e servite i vostri ziti alla pizzaiola accompagnati da pane casereccio perché la scarpetta è obbligatoria.

Consiglio: come potete constatare dalla foto, c’è il formaggio grattugiato. La ricetta non lo prevede, ma la migliore foto che sono riuscito a fare è del piatto di mio figlio, che a qualsiasi piatto fatto col pomodoro, aggiunge il formaggio, io ve lo sconsiglio, poi fate voi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.