Site Overlay

Trota salmonata

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

La trota(salmo trutta) o trota salmonata, è un pesce che vive sia d’acqua dolce che marina. La possiamo trovare in mare e nei fiumi e anche nei laghi, perchè molto adattabile, purchè l’habitat sia ben ossigenato, poco inquinato e con una temperatura bassa, nei limiti. La trota si trova a suo agio soprattutto nei fiumi a corrente veloce, dove trova prede numerose, perchè è un predatore molto vorace, tanto che divora di tutto, topi, rane, crostacei e persino la sua specie, come i cannibali.

E’ un pesce molto ricercato, dalle carni squisite e migra quasi come il salmone, per depositare le uova. E’ più tozzo del salmone e la sua livrea muta a seconda dell’ambiente in cui vive. Le trote marine hanno una colorazione argentea con macchiette scure, mentre quelle di acqua dolce hanno colorazione vivace, bruno verdastra o color oliva, con tanti puntini color arancio, viola, nero, rosso e con tante belle sfumature.

Spesso sui banchi dei pescivendoli, vediamo esposte le trote con il cartellino scritto Trota Salmonata. Questa tipologia di trota non è per niente una sottospecie, ma la definiscono così per il colore rosato della carne, che ricorda quella del salmone. Questa colorazione rosata è dovuta alla dieta ricca di carotenoidi, che non sono nocivi, che vengono somministrati alle trote per dare alle loro carni una colorazione rosata.  Il colore dipende dalla dieta ricca di carotenoidi che, negli allevamenti, è spesso somministrata proprio per ottenere la colorazione rosata delle carni.

La trota è un pesce che si può cucinare in diversi modi: in bianco(lessata), alla brace, ai ferri, al cartoccio, in carpione e sicuramente in altri modi. La trota è ricca di proteine ad alto valore biologico e risulta povera di grassi e del dannoso colesterolo, ecco perchè la rendono un pesce pregiato, perchè utile per apporto di ferro, riduce l’ipertensione, e necessaria per gli sportivi per il continuo fabbisogno di potassio.

Se ti è piaciuto l’articolo, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.