Site Overlay

Torta mimosa semplice con crema chantilly

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

La Torta mimosa semplice è molto facile e veloce da preparare, perchè si può improvvisare anche al momento, serve un semplice pan di spagna e tanta buona crema chantilly. Questo tipo di dolce è gradito sempre da tutti, in quanto si presenta soffice e di gusto delicato. Per quanto concerne la farcitura, basta la panna montata con vanillina o un baccello di vaniglia.

Il pan di Spagna della Torta mimosa semplice che vi sveleremo è la ricetta base per la creazione di torte scenografiche, che farcirete secondo la vostra fantasia con golosissime creme o con pasta di zucchero. Seguite la ricetta e scoprirete il segreto per non fare sgonfiare o afflosciare il vostro pan di Spagna.

Torta mimosa semplice – Ingredienti

  • Uova 6 intere
  • zucchero 12 cucchiai abbondanti da tavola
  • farina 12 cucchiai da abbondanti da tavola
  • lievito 1 cucchiaino raso(facoltativo)
  • bicarbonato 1 pizzico(facoltativo)
  • limone buccia grattugiata
  • panna liquida per dolci 500 ml
  • vanillina 1 bustina
  • burro per tortiera
  • Bagna analcolica: acqua 250 ml – zucchero 150 ml – arance 3 – fiori di lavanda commestibili 3 cucchiai

Torta mimosa semplice – Preparazione

Prendete una ciotola capiente, versateci le uova intere sgusciate, a temperatura ambiente, cominciate a lavorare con lo sbattitore elettrico usando le fruste larghe per la panna. Lavorate per circa 10 minuti, interrompendo ogni tanto per alcuni secondi e poi riprendendo di nuovo. Trascorsi i dieci minuti, vi renderete conto che avrete prodotto uno spumoso zabaione, che verrebbe la voglia di mangiarlo, ma che non mangerete, perchè vi serve per la torta. Quindi incorporate la farina con un cucchiaio di legno, che usate solo per dolci, e mi raccomando con molta delicatezza, fino a completo assorbimento.

Grattugiate la buccia di un limone ben lavato, aggiungete il lievito e il bicarbonato, se lo volete ancora più soffice, infine versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata. Infornate nel forno caldo per una mezz’ora circa, e quando la torta sarà cresciuta, mi raccomando di aumentare il calore solo verso la fine, altrimenti rischiate che si afflosci. Controllate la cottura con uno stecchino e se asciutto, spegnete e fate raffreddare. Intanto avrete montato la panna con la vaniglia e se gradite con un pò di zucchero a velo.

Anche lo sciroppo sarà pronto, facendo bollire per 10 minuti l’acqua, lo zucchero, la buccia delle arance, senza la parte bianca e la lavanda commestibile. Fate raffreddare e filtrate con un colino. Quindi tagliate la torta in due dischi e svuotate di una parte di mollica che servirà per la decorazione, bagnatela bene con lo sciroppo e spalmate un abbondante strato di crema chantilly, coprite con l’altro disco, bagnatelo in modo uniforme e distribuite la panna su tutta la superficie, quindi decoratela con la mollica sbriciolata. Se volete il pan di spagna più giallo aggiungete un pò di colorante.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.