Site Overlay

Torta crema chantilly

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

La Torta crema chantilly è assolutamente una bomba calorica, dal sapore veramente delizioso e quindi da preparare e da gustare insieme ad amici. E’ una torta molto semplice, dal gusto raffinato e piacevole, perchè lascia in bocca un sapore genuino e dolce insieme, che vorrete fare il bis.

Se volete prepararla per un compleanno o per una occasione speciale, la vostra torta avrà un successo strepitoso con elogi meritati, e con il rischio di non poterne assaggiare, perchè finirà subito. La crema chantilly non è altro che panna montata, spesso aromatizzata con bacche di vaniglia. Da non confondere con la crema diplomatica che è composta da crema chantilly e crema pasticcera.

Torta crema chantilly – Ingredienti

Pan di spagna
uova 6 intere
zuccchero 250 g
farina 250 g
buccia limone
lievito per dolci 1 bustina(facoltativo)
Crema chantilly
panna liquida 500 g
bacca di vaniglia(facoltativo)
Crema pasticcera
latte 300 ml
uova 3 tuorli
zucchero 4 cucchiai
maizena o farina 3 cucchiai
gocce di cioccolato fondente
Sciroppo: acqua-zucchero-martini

Torta panna chantilly – Preparazione

Prendete una terrina e riempitela con lo zucchero, le uova intere e una grattugiata di limone, che lavorerete con lo sbattitore elettrico, usando le fruste per lavorare la panna. Dopo circa 10 minuti, quando il composto ha raddoppiato il suo volume, unite la farina setacciata, un pò alla volta, incorporandola con un cucchiaio di legno per dolci, con molta delicatezza, per non far smontare il composto. Prendete una tortiera per dolci, ungetela con burroinfarinatela e quindi versateci il composto ottenuto. Infornate nel forno preriscaldato a 160° C, per circa 20 minuti.

Intanto preparate la crema chantilly, montando a neve fermissima la panna liquida e aromatizzandola con la vaniglia. Per la crema pasticcera, riscaldate il latte in un pentolino e in una ciotola lavorate i tuorli e lo zucchero con una frusta e quindi aggiungete la farina. Versate il latte caldo mescolando un pò alla volta e quindi sul fuoco, farete addensare sempre mescolando con la frusta.

In un altro pentolino sciogliete lo zucchero nell’acqua e appena pronto lo sciroppo, spegnete e aggiungete il martini. A questo punto non vi resta che tagliare il pan di spagna, bagnare con lo sciroppo e spennellare la crema pasticcera, a cui avrete unito 1/3 della panna e le gocce di cioccolato. Chiudete con l’altro pezzo di pan di spagna, che bagnerete con lo sciroppo e infine distribuite sulla superficie, uno strato spesso di panna chantilly e decorate con fantasia.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.