Site Overlay

Timballo di pasta al forno alla siciliana

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Il timballo di pasta al forno alla siciliana o per dirla in dialetto, “A pasta cu furnu” è un piatto ricco e saporito, che si tramanda da sempre nelle famiglie palermitane, di certo non è un piatto per chi segue una dieta. La pasta usata in questa occasione, sono gli anelletti,  un formato di pasta palermitana, ma naturalmente potete usare la pasta che volete.

Il timballo di pasta al forno alla siciliana viene personalizzato da quartiere a quartiere, la costante è il ragù e le melanzane fritte a fette o a dadini, poi può essere arricchita con uova sode, con piselli, con pezzi di prosciutto e salumi vari. Passiamo alla preparazione, elencando prima gli ingredienti.

Timballo di pasta al forno alla siciliana – Ingredienti

  • 300 g di anelletti
  • 250 g di carne trita
  • salsa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 carote
  • 1/2 costa di sedano
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • parmigiano grattugiato
  • 2-3 melanzane
  • 3 uova sode
  • olio extravergine d’oliva e di arachidi per friggere
  • basilico sale e pepe

Timballo di pasta al forno alla siciliana – Preparazione

Si parte dal ragù, si soffrigge in olio extra vergine di oliva, un trito di cipolla carote e sedano, si aggiunge la carne tritata e dopo che si è imbiondita, si aggiunge un bicchiere di vino rosso, si alza la fiamma e si fa sfumare velocemente. Si aggiunge la salsa di pomodoro e il basilico, si regola di sale e a fuoco lento, si lascia cuocere 30 minuti circa.

Nel frattempo che cuoce il ragù, si preparano le uova sode e si tagliamo le melanzane a fette, che friggeremo in abbondante olio di arachidi, lasciandole raffreddare su carta assorbente, in modo che perdano l’olio in eccesso e restino integre. Mettiamo a cuocere la pasta, ricordiamoci di scolarla al dente, in quanto dovrà terminare la cottura in forno, e non appena è pronta la assembliamo.

Per prima cosa versiamo gli anelletti nel ragù e mescoliamo in modo che si insaporiscano, poi prendiamo una pirofila da forno e facciamo uno strato di anelletti,  ricopriamo con le uova sode a fette o intere tra gli strati di pasta, poi uno strato di melanzane e cospargiamo abbondante parmigiano grattugiato, e cosi fino a finire, completate con una coperta di melanzane e abbondante formaggio grattugiato alla superficie. Cuocete in forno caldo a 200° per venti minuti circa o fino a che sulla superficie non si sarà formata la crosta. Lasciate riposare giusto 10 minuti e servite il vostro Timballo di pasta al forno alla siciliana.

Timballo di pasta al forno alla siciliana – Varianti: potete tagliare le melanzane a dadini, che metterete insieme alla pasta,  amalgamando tutto insieme, se usate gli anelletti ricordatevi di mescolarli di continuo, perché ha la tendenza ad attaccarsi al fondo e ai lati. Già così è bella tosta, ma la mozzarella o provola non ci starebbe male. Dimenticavo, potete prepararla in anticipo per poi riscaldarla e anche il giorno dopo, è buonissima.

Un saluto a chi ci segue e un grazie e un abbraccio particolare a Oreste per la splendida ricetta e la bellissima foto.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.