Site Overlay

Spaghetti scampi e gamberetti

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Sembrerà scontato come primo piatto, ma gli Spaghetti scampi e gamberetti, risulta sempre un piatto forte e adorabile alla vista. Non c’è niente di più squisito di un profumato sughetto con scampi e gamberetti.

E’ un piatto che garantisce l’elogio e la gratificazione per chi lo prepara, per chi lo gusta e va bene per ogni occasione, d’estate, d’inverno, durante le feste dell’anno. Gustiamolo, perchè non è solo invitante, ma anche molto prezioso per la nostra salute, perchè ricco di proteine ad alto valore biologico e povero di grassi.

Spaghetti scampi e gamberetti – Ingredienti

  • spaghetti 350 gr
  • peperoncino rosso
  • scampi 4/5
  • gamberetti circa 20
  • prezzemolo(facoltativo)
  • menta
  • olio evo
  • aglio 1/2 spicchi
  • sale e pepe

Spaghetti scampi e gamberetti – Preparazione

La buona riuscita degli Spaghetti scampi e gamberetti, sta nella freschezza dei crostacei, che dovranno profumare di mare e lasciare in giro un piacevole sentore di umore marino. Altrimenti se non vi riesce di procurarvi dei crostacei freschi, potrete optare per il surgelato o decongelato, che grazie alle tecnologie moderne e all’avanguardia, risulta altrettanto fresco e ben conservato. Pensate che viene pulito e surgelato direttamente sulle navi, quindi nessun ostacolo vi toglie il vostro delizioso spaghetto.

Prendete i gamberetti, lavateli sotto un getto di acqua corrente e fate un’incisione sul dorso, per togliere il budellino, togliete le zampette e le antenne e lasciate il carapace. Per gli scampi, sciacquateli bene e togliete le antenne. Prendete una padella e metteteci l’aglio a dorare, insieme al peperoncino sminuzzato, in alcuni cucchiai di olio evo, appena dorato eliminatelo e calateci i crostacei. Fateli cuocere per alcuni minuti, sfumate con una spruzzatina di vino bianco o cognac e aggiungete acqua della pasta che avrete già messo a cuocere.

L’acqua di cottura della pasta è fondamentale, perchè gli amidi consentono di legare ottimamente la pasta al sughetto e renderlo anche molto cremoso. Quindi scolate gli spaghetti al dente e aggiungeteli al sughetto, con un pizzico di pepe se lo gradite, li farete saltare un pò in padella e al momento di impiattare, prendeteli con una pinza per spaghetti e adagiateli in un mestolo per dare il tocco finale. Infine li impiattate, con la bella forma che avete ottenuto e guarniteli con gamberetti e un ciuffetto di mentuccia.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi seguire gli aggiornamenti, seguici sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai un nostro fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.