Site Overlay

Spaghetti pomodori secchi tonno e capperi

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Con gli Spaghetti pomodori secchi tonno e capperi si porta in tavola un piatto semplice, gustoso e veloce da preparare, si cuoce praticamente, mentre cuoce la pasta. Gli spaghetti pomodori secchi tonno e capperi sono un primo piatto rustico, perfetto per una cena dell’ultimo minuto, dal sapore e profumo decisamente mediterraneo. Naturalmente potete scegliere il tipo di pasta che più vi piace, anche se vi suggeriamo gli spaghetti o un tipo di pasta lungo. Scopriamo passo passo come prepararla.

Spaghetti pomodori secchi tonno e capperi – Ingredienti per 4 persone

  • spaghetti 350 gr
  • pomodori secchi 50 gr
  • tonno sottolio 160 gr
  • peperoncino rosso piccante 1
  • capperi secondo il vostro gusto
  • olive nere
  • aglio 1 spicchio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Spaghetti pomodori secchi tonno e capperi – Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola, con abbondante acqua salata per lessare gli spaghetti. Nel frattempo che l’acqua prende il bollore, fate scaldare in una padella salta pasta, uno spicchio d’aglio intero e un peperoncino tritato in 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva. Tagliate i pomodori secchi a pezzetti, se sono quelli sott’olio, eliminate l’olio in eccesso, non appena l’olio extra vergine di oliva nella padella comincia a sfrigolare, unite i pomodori secchi tagliati a pezzetti.

Fate cuocere qualche minuto e unite i capperi sottaceto. Anche i capperi sotto sale vanno bene ma dategli una sciacquata velocemente, sotto l’acqua corrente. Fate cuocere e aggiungete al sugo un mestolo di acqua di cottura della pasta. Fate sgocciolare il tonno del proprio olio e aggiungetelo alla padella tenendo la fiamma sempre vivace, mescolate per far amalgamare tutti gli ingredienti.

Eliminate l’aglio e unite le olive nere snocciolate e lasciate insaporire un minuto. Scolate gli spaghetti e trasferiteli nella padella con il sugo, fate risottare un minuto e servite i vostri Spaghetti  pomodori secchi tonno e capperi immediatamente. Se il peperoncino rosso non è gradito da tutti, lo potete sostituire con il pepe, in questo caso, fate una spolverata nel piatto di chi lo desidera. Vi ricordiamo che il pepe è sempre meglio se macinato al momento.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.