Site Overlay

Spaghetti con le sarde

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Gli Spaghetti con le sarde sono una ricetta tipica siciliana, un primo piatto gustoso e molto profumato, sarde e finocchietto, danno luogo a un inconfondibile tripudio di sapori che fanno di questo primo, un fiore all’occhiello della cucina marinara. Di ricette di Spaghetti con le sarde ne esistono diverse varianti, rossa con pomodorini o bianca con lo zafferano, o “ncasciata”, con un breve passaggio nel forno a farla gratinare e completare la cottura.

La ricetta Spaghetti con le sarde che stiamo per illustrarvi o come dicono i siciliani, la “pasta chî sardi”, è quella con i pomodorini, anche se non dispiacciono le altre due versioni, con lo zafferano o passata nel forno. Portare in tavola gli Spaghetti con le sarde, significa assaporare genuinità e per gustare al meglio questo primo, bisogna prepararlo tra aprile e settembre, quando si possono facilmente pescare le sarde fresche.

Spaghetti con le sarde – Ingredienti

  • spaghetti 300 g
  • sarde fresche diliscate, prive di testa e coda 1/2 kg
  • aglio 1 spicchio
  • olio extra vergine di oliva 3 o 4 cucchiai
  • finocchietto
  • sale
  • pepe e/o peperoncino (facoltativo)

Spaghetti con le sarde – Preparazione

In una padella fate imbiondire l’aglio e il peperoncino con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Se non volete usare il peperoncino perché non piace a tutti, potete spolverare a piatto pronto una manciata di pepe nero. Aggiungete i pomodorini, in assenza vanno bene anche i pomodori pelati e lasciare cuocere per circa 10 minuti, poi aggiungete le sarde fresche pulite, lavate e asciugate, e infine il finocchietto.

Scolate la pasta e mantecate tutto in padella per un paio di minuti e se occorre, aggiungete un poco d’acqua di cottura degli spaghetti, per rendere il sugo più fluido. Provateci e lasciatevi incantare dagli Spaghetti con le sarde fresche. Per dare un tocco più gustoso, aggiungete, quando fate mantecare gli spaghetti, del pangrattato abbrustolito in padella con un filo d’olio e una macinata di mandorle o noci tostate.

Spaghetti con le sarde – Consiglio: preparatene un poco in più perché  fritta in padella il giorno dopo è buonissima lo stesso !!

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.