Site Overlay

Spaghetti con la colatura di alici di Cetara

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Per parlare degli Spaghetti con la colatura di alici di Cetara, bisogna partire da cos’è la colatura di alici. La colatura di alici, si ottiene nel periodo primaverile mettendo le alici pescate e pulite a maturare sotto sale. Il liquido che viene raccolto e usato come condimento per condire spaghetti o linguine. A dicembre, per le feste natalizie, in molte famiglie è un rituale condire gli spaghetti nelle cene delle vigilie. Una tradizione questa molto sentita, non solo dai cetaresi.

La Colatura di alici è disponibile tutto l’anno anche se le alici vengono pescate da aprile fino ad agosto, e la maturazione dura 4-5 mesi. Gli Spaghetti con la colatura di Cetara, un piatto tipico di questo stupendo comune della costiera amalfitana,  hanno riscontrato, negli ultimi dieci anni un clamoroso successo, difatti è stato presentato all’ultimo salone del gusto di Torino. Gli spaghetti con la colatura di Cetara, sono una della ricette più buone e semplici che si possa immaginare, noi ve la proponiamo secondo la versione di uno dei locali più conosciuti di Salerno.

Spaghetti con colatura di alici-Ingredienti

  • 350 g di spaghetti
  • 2 cucchiai di colatura di alici
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • peperoncino q.b.

Spaghetti con la colatura di alici-Procedimento

Preparate in una insalatiera tutti gli ingredienti, olio di oliva, prezzemolo, aglio tritato e la colatura di alici, se piace potete aggiungere anche del peperoncino rosso piccante. Mettete a cuocere in abbondante acqua salata gli spaghetti e scolateli al dente, non aggiungete sale all’acqua di cottura. Una volta scolati, aggiungeteli al sughetto, con un mestolo dell’acqua di cottura della pasta. Saltateli a crudo e decorate con una generosa spruzzatina di prezzemolo fresco.

Se volete addolcire il gusto potete aggiungere una mangiatina di pinoli e  noci tritate. La Colatura di Alici di Cetara è una specialità campana, le cui origini risalgono ai Romani e Cetara è un piccolo borgo marinaro della Costiera Amalfitana. La colatura di Alici viene venduta in bottigliette di vetro e oltre a condire gli spaghetti, viene anche utilizzata per insaporire piatti a base di pesce.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi seguire gli aggiornamenti, seguici sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai un nostro fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.