Site Overlay

Spaghetti alla gricia

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Gli Spaghetti alla gricia sono un piatto tipico del Lazio, un’antica ricetta della cucina romana con un sapore e profumo unici, un primo che si prepara in meno di 30 minuti, che bisogna assolutamente assaggiare. Per gli spaghetti alla gricia necessitano pochi ingredienti, che combinati tra loro, danno origine a un piatto molto saporito. La ricetta degli spaghetti alla gricia è conosciuta come “amatriciana bianca” perché contiene gli stessi ingredienti dell’amatriciana, a eccezione del pomodoro.

Spaghetti alla gricia – Ingredienti

  • spaghetti 300 gr
  • guanciale 100 gr
  • cipolla media 1
  • aglio 1 spicchio
  • formaggio pecorino grattugiato q.b.
  • olio extravergine di oliva 4 o 5 cucchiai
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.
  • peperoncino piccante 1(facoltativo)

Spaghetti alla gricia – Preparazione

Per preparare gli spaghetti alla gricia, si comincia dallo scaldare in una pentola abbondante acqua salata e all’ebollizione, si versano gli spaghetti, facendoli cuocere piuttosto al dente. Nel frattempo che gli spaghetti cuociono, si pulisce e sbuccia la cipolla, si taglia finemente e insieme all’aglio, si fanno soffriggere  in una padella antiaderente, con l’olio extravergine di oliva e il peperoncino piccante, se piace. Dopo alcuni minuti si unisce il guanciale tagliato a dadini non troppo grossi, e si lascia rosolare, facendo attenzione a non farlo diventare secco.

Quando gli spaghetti saranno pronti, scolateli al dente, conservate un mestolo di acqua di cottura e versateli nella padella con il condimento, unite un pizzico di pepe nero, senza esagerare, soprattutto se avete messo già il peperoncino piccante, unite  il  formaggio pecorino grattugiato e un po’ d’acqua di cottura per creare l’emulsione. Fate amalgamate bene. I vostri Spaghetti alla gricia sono pronti da servire, impiattate e serviteli in tavola caldi, eventualmente cosparsi con altro pecorino grattugiato.

Spaghetti alla gricia – Consigli e curiosità: Per la tradizione e per i cultori di questa ricetta usare la pancetta al posto del guanciale è un’eresia, e sicuramente hanno ragione, visto che il guanciale dà un sapore particolare, ma fidatevi, se non avete il guanciale, potete usare tranquillamente la pancetta affumicata, non saranno Spaghetti alla gricia ma li gusterete lo stesso, perchè ottimi.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.