Site Overlay

Spaghetti ai frutti di mare

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Gli Spaghetti ai Frutti di Mare sono un piatto e una specialità delle zone di mare, ma oramai anche i ristoranti nell’entroterra lo preparano, grazie al pesce surgelato. I turisti di tutto il mondo, quando si trovano nelle zone di mare chiedono almeno una volta o quasi sempre, lo spaghetto a vongole o ai frutti di mare come piatto pregiato locale, e magari  come ricordo della vacanza. Gli Spaghetti ai frutti di mare li possiamo gustare in costiera amalfitana come piatto unico, seguito da una magica delizia al limone, che vi sublimerà il palato in modo poetico.

Spaghetti ai frutti di mare – Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 500 g di vongole veraci
  • 500 g di telline
  • 300 g di cozze
  • 200 g canocchie
  • 300 g  di calamari
  • 3 pomodori
  • olio evo
  • peperoncino rosso piccante
  • prezzemolo tritato 4 cucchiai
  • aglio
  • pepe
  • Sale

Spaghetti ai frutti di mare – Procedimento

La prima operazione da effettuare è quella di far spurgare le vongole e le telline, per circa 1 ora, in acqua fredda con sale da cucina. Trascorso il tempo occorrente, sciacquate con acqua corrente fredda e fatele scolare.
Intanto che scolano i nostri frutti di mare, procediamo con le cozze che sicuramente in pescheria troverete già pulite, altrimenti potete farlo voi, scrostando con cura tutti i filamenti  e sciacquandole con acqua corrente per bene. A questo punto prendete una grande padella e versateci tutti i molluschi, l’aglio schiacciato senza anima, il peperoncino tagliuzzato, il prezzemolo, un pizzico di pepe e l’olio evo.

Fate aprire i mitili a fiamma vivace, finchè si aprono tutti, scartate quelli che non si aprono, è preferibile non correre rischi. Unite le cicale di mare o canocchie, lavate e pulite, e aggiungete infine i pomodori o pomodorini, che avete precedentemente lavati e sminuzzati, facendo cuocere per 15 minuti circa. In una pentola con acqua bollente calate gli spaghetti  e scolateli al dente, dopodichè li aggiungerete nella padella con i frutti di mare. Mescolate per bene e fate mantecare velocemente, impiattate, decorate e servite il vostro piatto ad honorem di Spaghetti ai frutti di mare.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.