Site Overlay

Seppie ripiene alla pugliese

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Seppie ripiene alla pugliese

Le seppie ripiene alla pugliese sono un secondo piatto gustoso e abbastanza semplice da preparare. Le seppie ripiene rappresentano un piatto tipico della Puglia, e preparate con il sugo di pomodoro, creano anche il condimento ideale per un bel piatto di spaghetti. Sono altrettanto gustose in bianco e  al forno ma di questo ne parleremo in seguito. In Puglia è considerato il piatto ricco della festa, preparato spesso in occasioni che contano.

Ingredienti: Seppie fresche, uova, aglio, fette di pane, pomodori rossi grandi e maturi, sale, olio, prezzemolo e pepe nero macinato.

Preparazione: La prima cosa da fare è preparate il ripieno per le seppie. Quindi mettete in una ciotola la mollica del pane, precedentemente bagnata con acqua e poi strizzata, sale, olio, pepe, prezzemolo tritato, uova e i tentacoli delle seppie tagliati a pezzetti e amalgamati per bene. Ora passiamo alla pulizia delle seppie, separate il corpo dalla testa assieme ai tentacoli, eliminate l’intestino e la vescicola con l’inchiostro e togliete l’osso interno. Dalla testa eliminate, aiutandovi con le forbici, bocca e occhi, sciacquatele bene sotto l’ acqua corrente e mettetele in uno scolapasta a sgocciolare. Dopo un po’ asciugate l’acqua in eccesso con un foglio di carta assorbente. Con il ripieno precedentemente preparato, riempite l’interno delle seppie e chiudete con uno stuzzicadenti  o  con ago e filo.

Passiamo ora alla preparazione del sughetto. Sbollentate i pomodori, pelateli velocemente e schiacciateli con un a forchetta. In una padella fate soffriggere un aglio schiacciato in 3-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, eliminatelo non appena si imbiondisce e unite le seppie ripiene e prezzemolo tritato. Sfumate con un mezzo bicchiere di vino bianco e quando le seppie cominciano ad asciugarsi, aggiungete i pomodori pelati e un mezzo bicchiere d’acqua. Salare e ultimate la cottura. Il sugo delle seppie ripiene alla pugliese, può essere ideale anche per condire gli spaghetti o la pasta che preferite, basta mettere qualche pomodoro in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.