Sapori italiani nel mondo

Sapori italiani nel mondo

I sapori italiani nel mondo sono molto conosciuti. La cucina italiana è molto antica e si è sviluppata nel tempo, con la scoperta di ingredienti come le patate, pomodori, peperoni ecc, oggi prodotti fondamentali per la dieta mediterranea. Molti ci contestano il fatto di avere all’interno della cucina italiana le diverse cucine regionali ma nonostante questo la cucina italiana continua a crescere. 

La cucina italiana ritenuta la più famosa nel mondo è conosciuta per gusto e semplicità, e soprattutto perché molto variegata a livello regionale. Secondo la CNN è al primo posto tra le cucine più apprezzate sul pianeta. E’ estremamente semplice e composta da pochi ingredienti di qualità e spesso le pietanze provengono da una cucina casalinga, quella delle nostre nonne.

Molti piatti al principio erano conosciuti solo nelle regioni, poi si sono diffusi prima su tutto il territorio italiano e successivamente anche a livello internazionale. I sapori italiani nel mondo si ricreano così nei ristoranti fuori dal Bel paese anche se, spesso, come per le griffe non sono originali sia per la difficoltà di trovare prodotti tipici del Mediterraneo (devono essere importati e costano molto) sia perché mancano di semplicità.

Può sembrare un paradosso ma è così. Spesso le ricette italiane vengono arricchite per renderle più corpose perché cucina semplice è per molti sinonimo di cucina non curata. I sapori italiani per esempio si abbinano carne e verdure senza problemi. In molti paesi questo non esiste e, quindi, hanno la cattiva abitudine di trasformare i nostri piatti tradizionali rielaborando a modo loro  le ricette originali.

Numerosi sono i ristoranti che cucinano italiano che continuano a nascere un po’ su tutto il pianeta anche se il problema principale rimane recuperare ingredienti italiani e quindi spesso capita che i piatti vengono preparati con ingredienti di scarsa qualità o addirittura diversi. In molti posti nel mondo esistono eccellenti ristoranti gestiti da italiani di buon livello.

In Europa troviamo Parigi, Francoforte, mentre in America, New York,  Miami e San Francisco e in Australia Melbourne è considerata la città straniera con il maggior numero di ristoranti italiani. I piatti che vanno per la maggiore sono la pizza, in testa, poi gli spaghetti con le vongole e al pomodoro, le lasagne e i ravioli. Tra i dolci sembra che primeggi il tiramisù.