Site Overlay

Sagra del pesce azzurro di Scalea

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Sagra del pesce azzurro di Scalea

Il mare e il gusto, sono di scena nella Sagra del pesce azzurro di Scalea.  Il 27 e il 28 agosto si festeggerà a Scalea, un comune della provincia di Cosenza in Calabria, la fantastica Sagra del pesce azzurro, per festeggiare, si fa per dire, la chiusura dell’estate. Scalea è uno dei paesi più antichi dell’alto Tirreno Cosentino, il tipico borgo medioevale costiero predisposto per la difesa dalle incursioni. In evidenza ci sono il palazzo dei Principi e i ruderi del Castello normanno, come luogo di villeggiatura Scalea è stata scoperta dai romani, lo dimostrano le lussuose ville  costruite nei posti più panoramici, molto simili alle ville di Ercolano e Pompei. Scalea oggi è una bella e suggestiva città marinara, gremita di turisti che hanno voglia di divertirsi e mangiare bene. La tradizionale Sagra del Pesce Azzurro è una di queste occasioni, organizzata dall’associazione, Vita Azzurra, con la partecipazione del comune, è giunta ormai alla sua 15esima edizione.

Il 27 e il 28 agosto, Scalea risplenderà come sempre e ancora di più sarà fonte di intrattenimento con canti, balli, rivisitazioni culturali, mostre fotografiche e tanto divertimento, naturalmente tutto accompagnato da tanta degustazione di pesce azzurro. Una sagra, quella del pesce azzurro, divenuta nel corso degli anni, un elemento di cultura che rievoca la storia marinaresca della città di Scalea, e la storia delle pietanze di pesce per eccellenza.

Negli ultimi anni, l’associazione Vita Azzurra ha moltiplicato il suo impegno e il successo di pubblico dell’edizione 2014 lo dimostra. Un appuntamento veramente da non perdere, 2 giorni eccezionali, per perdersi tra gli assaggi di pesce , che ne è protagonista assoluto, e i luoghi, veramente eccezionali. Il nostro viaggio virtuale all’interno della Sagra del pesce azzurro di Scalea, finisce qui, il vostro se decidete, inizierà a giorni, pensateci e non perdete questa occasione.

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi seguire gli aggiornamenti, seguici sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai un nostro fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.