Site Overlay

Rose di mele con pasta sfoglia facili e veloci

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Le Rose di mele con pasta sfoglia sono dei dessert alla frutta semplice, golosi, dal gusto leggero e delicato. Le rose di mele, oltre ad essere deliziose e fragranti, sono molto scenografiche e semplici da preparare e possono essere un ottima merenda, ma anche un dolce pensiero per festeggiare qualcuno. Le Rose di mele con pasta sfoglia si preparano in poco tempo, occorre un rotolo di pasta sfoglia già pronto, mele tagliate a fettine sottili e un poco di buona volontà, per ottenere come risultato, boccioli di rose, davvero appetitosi.

Rose di mele con pasta sfoglia facili e veloci

Ingredienti:

  • rotolo di pasta sfoglia rettangolare 1
  • mele 2
  • confettura di pesche q.b.
  • cannella(facoltativo)q.b.
  • limone 1
  • zucchero semolato
  • zucchero a velo q.b.

Rose di mele con pasta sfoglia – Procedimento

Si lavano accuratamente le mele, si dividono a metà, si privano del torsolo, e senza sbucciarle si tagliano fettine molto sottili. Per evitare che le mele anneriscano si sistemano in una ciotola con un poco d’ acqua e succo di limone. Poi si scolano e si dispongono su una teglia rivestita con carta forno, si cospargono uniformemente con zucchero semolato, e si fanno ammorbidire nel forno già caldo a 180°C, per circa 10 minuti o fino a che non si saranno ammorbidite.

Si srotola la pasta sfoglia, si divide in strisce larghe 3-4 cm circa. Ogni striscia si spennella  con un po’ di confettura e si dispongono le fettine di mele lungo la metà della striscia, sovrapponendole leggermente. Si spolverano le strisce con cannella in polvere e si arrotolano su se stesse per formare le rose di mele.

Le rose ottenute, si sistemano in una teglia rivestita con carta forno e si fanno cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 20/30 minuti o fino a che non si saranno dorate. Le vostre Rose di mele con pasta sfoglia sono pronte, si possono servire tiepide o fredde, con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.