Site Overlay

Ravioli Spinaci e Ricotta con sugo di pomodoro

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

I Ravioli Spinaci e Ricotta con sugo di pomodoro sono il piatto della domenica, perché è un giorno che ci si può dedicare alla cucina e cimentarsi a preparare un buon sugo fresco e la pasta fatta a mano, per divertirsi piacevolmente con tutta la famiglia e riunirsi con allegria attorno al proprio desco.

Ravioli spinaci e ricotta – Ingredienti per 6 persone

  • 600 gr di farina di grano duro
  • 290 ml di acqua
  • 75 ml di olio evo
  • 900 gr di ricotta
  • 600 gr di spinaci
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • uno spicchio d’aglio e uno scalogno
  • parmigiano
  • sale
  • pepe(facoltativo)

Ravioli spinaci e ricotta – Procedimento

Prendete un recipiente e versate la farina a fontana, in questo modo potrete far scendere a filo, l’acqua, e aiutandovi con la mano sinistra, iniziare l’impasto. Appena pronto l’impasto, cominciare a lavorarlo sulla spianatoia in modo energico. Quando la pasta vi sembrerà ben elastica, fatela riposare per 3/4 d’ora in una ciotola, che coprirete con un canovaccio inumidito. Questo tipo di pasta fatta in casa senza uova, vi permette di preparare ravioli, lasagna, fettuccine, tagliolini, pappardelle e altro tipo di pasta.

Mentre facciamo riposare la pasta, iniziamo a pulire, sciacquare e lessare gli spinaci velocemente, appena cotti colarli, strizzarli bene e tritarli nel mix o nel passaverdure. Stemperare la ricotta con parmigiano, sale e unire agli spinaci. Trascorso il tempo necessario stendere la pasta con il matterello o con la macchinetta della pasta, che vi aiuterà a formare delle elastiche “pettole” abbastanza sottili. Adagiare sulla pasta stesa, distribuendo a mucchietti il ripieno e richiudere con un’altra pettola, facendola combaciare.

Con una rotellina per ravioli dividere i ravioli e metterli a riposare su un vassoio spolverizzando abbondante farina. Preparare un buon sugo di pomodoro semplice, facendo rosolare nell’olio EVO lo scalogno e lo spicchio d’aglio e togliendoli appena dorati, poi versare nella pentola, la passata di pomodoro che farete cuocere per 1/2 ora circa. Appena cotto il sugo, impiattate i ravioli che avrete fatto cuocere in acqua bollente, per breve tempo e versateci il sugo bello ristretto e abbondante. Spolverizzate di parmigiano e buona degustazione.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.