Site Overlay

Ravioli di ricotta e prosciutto alla sarda

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Ravioli di ricotta e prosciutto alla sarda

I ravioli sono un prodotto tipico della cucina italiana, quadrati di pasta contenente un ripieno che può essere a base di carne, di verdure, di formaggio o di pesce, i ravioli, possono essere serviti in brodo o accompagnati da sughi o salse.

La ricetta di oggi è ravioli ripieni di ricotta e prosciutto al pomodoro, una ricetta semplice, il classico piatto della domenica. I ravioli di pasta fresca si possono comprare già pronti, anche al supermercato o prepararli in casa. Se avete voglia e tempo di prepararli in casa vi dico brevemente come fare i ravioli in casa, senza uova.

Ingredienti pasta per 4 persone: 250 g di farina, Acqua tiepida, sale q.b.

Ingredienti ripieno per 4 persone: 100 g di ricotta di pecora, 100 g di prosciutto crudo, parmigiano, sale q.b.

Disponete la farina a fontana su una spianatoia, versate al centro l’acqua a filo, e con le dita, iniziate a impastare dal centro, incorporando man mano la farina, continuare a impastare fino a quando non ottenete una pasta liscia ed elastica. Fate una palla e coprite con un panno umido, e fatelo riposare per almeno 50 minuti. Per il ripieno mettete nel bicchiere di un mixer il prosciutto crudo dolce, la ricotta, il parmigiano, e un pizzico di sale e frullate fino a ottenere una crema omogenea.

Riprendete la pasta, dividetela in 3-4 pezzi più piccoli e uno ad uno, stendetela con un mattarello, più sarà sottile, più sarà buona. Con la pasta fatta in questo modo, senza le uova potete preparare oltre ai ravioli, anche tagliatelle, pappardelle, lasagne, ecc. naturalmente si può stendere, se l’avete, anche con la macchina per la pasta fresca. Poggiate una sfoglia sulla spianatoia, e disponeteci sopra i mucchietti di ripieno a una distanza regolare uno dall’altro, ricoprite con un’altra sfoglia di uguale misura e fate aderire i bordi.

Ora con la rotellina tagliapasta ricavate dei quadratini che saranno i vostri ravioli ricotta prosciutto. Mettete i ravioli man mano che li tagliate su un vassoio infarinato ( io uso i vassoi di cartone bianchi quelli delle pasticcerie, perché sono molto pratici) Bollite i ravioli in abbonante acqua salata e conditeli con il sugo di pomodoro al basilico, con una bella spolverata di formaggio grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.