Site Overlay

Ravioli con vongole asparagi e calamari

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

I Ravioli con vongole asparagi e calamari portano il profumo di mare e monti in tavola, è un piatto squisito e allo stesso tempo raffinato. I ravioli di oggi li definiamo arlecchino, perchè colorati e allegri, infatti come si vede dalla foto, ci sono i ravioli gialli tradizionali e quelli rossi al pomodoro(altri tipi di ravioli arlecchino sono verde spinacio e nero seppia).

I ravioli con vongole asparagi e calamari regalano un piatto pregiato, con un profumo molto intenso, il piatto ideale per le grandi occasioni o semplicemente per gustare un piatto dai colori vivaci e tanta fantasia. Passiamo ora agli ingredienti e alla preparazione della ricetta.

Ravioli con vongole asparagi e calamari – Ingredienti

  • ravioli colorati 500 g
  • vongole 150 g
  • calamari freschi 150 g
  • olio extra vergine di oliva
  • asparagi 1 mazzetto
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe (facoltativo)

Ravioli con vongole asparagi e calamari – Preparazione

Si puliscono e si lessano gli asparagi o se preferite, li cuocete a vapore per 20 minuti circa, si sgusciano le vongole cotte e si filtra il liquido. Pulite e lavate i calamari, in una padella mettete un aglio senza anima centrale e versate 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva. Fate soffriggere l’aglio nell’olio a fuoco lento, finché l’aglio non si dora. Si elimina l’aglio, si aggiungono i calamari tagliati a striscioline e dopo alcuni minuti, 1/2 bicchiere di vino bianco e si lasciano cuocere 10 minuti. Intanto in una pentola si mette a bollire l’acqua per i cuocere i ravioli, in modo che quando il sugo sarà pronto, saranno cotti anche i ravioli.

A metà cottura dei calamari, si aggiungono anche le vongole sgusciate, il liquido filtrato e gli asparagi, si aggiusta di sale, di pepe e si lascia cuocere ancora 5 minuti. Si toglie dalla pentola una parte di condimento che servirà per guarnire i piatti. Si scolano i ravioli con una schiumarola e man mano si versano nel sugo e si fa completare la cottura, facendo attenzione a non rovinarli. Si versano nei piatti e si completa ogni piatto con un po’ condimento messo da parte.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.