Site Overlay

Pesce al forno con patate

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Il Pesce al forno con patate è una preparazione molto facile e veloce, utile per pranzi o cene in compagnia. Il pesce cucinato così sprigiona tutta la sua fragranza ed il suo sapore, con le patate si sposa perfettamente, è importante però che il pesce sia fresco. Diversi tipi di pesce si prestano per questo tipo di cottura, la spigola, l’orata, il rombo e il pesce persico ecc. Provate a farlo, siamo sicuri  che lo apprezzerete.

Pesce al forno con patate – Ingredienti

  •  pesce
  • patate medie
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • origano
  •  limone poche gocce

Pesce al forno con patate – Procedimento

In un piatto, preparate un pinzimonio con l’olio extra vergine di oliva, sale, pepe, origano e qualche goccia di limone. Il pinzimonio era una pratica molto diffusa già nei tempi più antichi, ma a differenza del passato, che si assumeva insieme alle verdure, solo come funzione decorativa, oggi funge da condimento, perché leggero e appetitoso. Lavate, pelate e tagliate le patate a sottilissime fette, passatele ad una ad una nel pinzimonio e fate in modo che si oliano da entrambe le parti. Vi consigliamo l’utilizzo di una mandolina, che permette velocemente di ricavare fette uguali e dello stesso spessore. Fate la stessa cosa, naturalmente dopo aver pulito il pesce, oliatelo da entrambe le parti.

Preriscaldate il forno a 180° e nel frattempo che giunge a temperatura, foderate una teglia con carta forno, preparate un letto di patate, condite con olio, poco sale, poco pepe e origano, adagiate sopra le patate il pesce e irroratelo con altro olio, poco sale, poco pepe e ancora un po’ d’origano (volendo potete anche coprire con un altro strato di patate). Infornate per 30 minuti circa, facendo attenzione a non far bruciare le patate e a non far asciugare troppo, se occorre vi consiglio di condire ancora a metà cottura. Servite orgogliosi il pesce al forno con patate e buona festa delle donne.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi seguire gli aggiornamenti, seguici sulla

pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai un nostro fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.