Site Overlay

Penne al ragù di salsiccia e piselli

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Penne al ragù di salsiccia e piselli rimane sempre uno dei primi più apprezzati, quindi se vi stuzzica questo primo piatto seguiteci.

Penne al ragù di salsiccia e piselli – Ingredienti

  • penne 300 g
  • salsiccia di maiale
  • piselli
  • cipolla
  • sedano
  • carota
  • passato di pomodoro
  • vino rosso o bianco secco
  • formaggio grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero o peperoncino (facoltativo)

Penne al ragù di salsiccia e piselli – Preparazione

In una pentola capiente, si fa soffriggere in 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, un trito di cipolla, sedano e carote, quando cominciano a dorare, si mette una salsiccia di maiale, privata della pellicina e sbriciolata, si fa rosolare per qualche minuto anch’essa. Fatto questo, si sfuma con un bicchiere di vino secco e quando il vino si sarà asciugato, si aggiungono i piselli, si lasciano andare per qualche minuto, mescolando spesso con un cucchiaio e poi si unisce la passata di pomodoro, il sale, il pepe, meglio se macinato al momento.

Si lascia cuocere a fiamma bassa per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto. Lessate le penne in abbondante acqua salata, si scolano al dente e si uniscono alla pentola con il condimento, si fanno saltare a fuoco vivace con un po’ di acqua di cottura fino a mantecare per bene. Impiattate e servite le vostre Penne al ragù di salsiccia e piselli, con una bella spolverizzata di formaggio grattugiato a piacere. Se non avete messo il pepe, per  chi lo desidera può completare con una bella macinata di pepe nero o peperoncino secco piccante.

Penne al ragù di salsiccia e piselli – VarianteVolendo, una volta amalgamate, si possono versare le Penne al ragù di salsiccia e piselli, in una teglia da forno, si polverizza la superficie di formaggio e si fa cuocere in forno ben caldo a 180° per una decina di minuti o finché non si sarà formata un bella crosticina. In questo modo, potete preparala anche in anticipo e infornarla solo prima di servirla.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.