Patate sabbiose con pangrattato cotte al forno

Patate sabbiose con pangrattato cotte al forno

Patate sabbiose con pangrattato cotte al forno sono un contorno sfizioso con panatura di erbe aromatiche e spezie, un contorno goloso per sostituire ogni tanto, le solite patate al forno. Le patate accontentano sempre tutti, che siano al forno o fritte, piacciono sempre a grandi e piccini e le patate sabbiose sono ideali da accompagnare qualsiasi cosa, sia nella stagione fredda, che in quella calda, praticamente un contorno perfetto da poter abbinare sia alla carne che al pesce. Vediamo la ricetta di questo goloso contorno e i consigli per fare una preparazione perfetta.

Patate sabbiose con pangrattato cotte al forno – Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di patate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 60 g di pangrattato
  • rosmarino
  • origano
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale
  • pepe (facoltativo)

Patate sabbiose con pangrattato cotte al forno – Preparazione

Si pelano le patate e si tagliano a rondelle non troppo sottili o a spicchi, e si mettono a bagno per una mezz’oretta in acqua fredda. Trascorso il tempo si fanno bollire per 5 minuti circa in una pentola d’acqua con all’interno un filo d’olio extra vergine d’oliva. Si prepara un trito di rosmarino, origano, pangrattato, sale e pepe, poi si scolano le patate e si dispongono in una ciotola, si aggiunge il trito d’erbe e pangrattato e si mescola il tutto per bene facendo si che la panatura aderisca per bene alle patate.

Il termine sabbiose deriva dal fatto che la panatura di erbe e pangrattato che aderisce alle patate, sembra sabbia. Si unge  una pirofila da forno, con un filo d’olio EVO, si mettono le patate sabbiose e si ricoprono con un altro filo d’olio extra vergine. Si mettono in forno già caldo a 180°/200°C per 30/35 minuti circa, o fino a che le patate sabbiose non si saranno abbronzate. Si tolgono dal forno, si salano e si portano calde in tavola. Se dovessero rimanere, cosa poco probabile, sono buone anche a temperatura ambiente. Buon Appetito!!

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *