Site Overlay

“Patàne cunzàte”, ” ovvero…patate condite

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Le “Patàne cunzàte”(patate condite) sono una pietanza molto squisita, un contorno che ben rappresenta il sapore deciso delle pietanze del sud Italia, la ricetta gustosa ricca di profumi e sapori, un ponte gastronomico tra la Campania e la Basilicata e precisamente tra San Gregorio Magno, un piccolo comune collinare a Sud di Salerno, nella valle Alburni-Tanagro e Senise un borgo potentino della valle del Sinni-Pollino.

Le protagoniste della ricetta delle “Patane cunzate”, sono le patate di montagna di San Gregorio Magno e i peperoni cruschi croccanti di Senise. I peperoni cruschi sono un  simbolo della gastronomia lucana, vengono sapientemente disposti l’uno vicino all’altro, a formare una collana, mantenuta da un filo di cotone che li unisce dal picciolo, poi vengono fatti essiccare al sole. I peperoni utilizzati sono quelli lunghi, colore verde e rosso, che in Basilicata si trovano appunto a Senise. Ecco come prepararle e come gustarle al meglio.

Patàne cunzàte – Ingredienti

  • patate di montagna 70 g
  • peperoni cruschi 15
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe

Patàne cunzàte – Preparazione

La preparazione è semplicissima: si sbucciano le patate e si lessano per una mezz’oretta circa. A parte si mette a scaldare un po’ di olio extra vergine di oliva in una padella, una volta che l’olio è a temperatura, si immergono i peperoni cruschi, privati del picciolo e dei semini. In questa fase c’è bisogno di attenzione, è importante che i peperoni non si brucino, quindi basta friggerli, solo 2-3 secondi per lato e si gonfieranno senza bruciarsi.

Una volta fritti si mettono su un foglio di carta assorbente da cucina, in modo che perdono l’olio in eccesso e si raffreddano. Una volta raffreddati, si sbriciolano grossolanamente e si salano. Terminata la cottura delle patate, si schiacciano e si impastano con sale, olio e i peperoni cruschi sbriciolati. Le “patàne cunzàte” sono pronte da gustare. Questa ricetta spiritosa e invitante sta spopolando in molte spaghetterie e trattorie di Salerno, fidatevi, è un piatto di mezzo, assolutamente da provare a fare. 😉 😉

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.