Site Overlay

Pasta ‘ncasciata al forno alla messinese

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

La Pasta ‘ncasciata alla messinese è un piatto tradizionale messinese, considerato un delizioso piatto unico.
Per gustare al meglio la pasta ‘ncasciata, bisogna aspettare che si raffreddi un poco. Per tradizione, nei tempi antichi, veniva fatta cuocere dentro la brace, con uno strato di brace ardente sotto e uno sopra il coperchio, infatti sembra che il termine ‘ncasciata nel dialetto messinese, faccia riferimento al fatto di rivestire la casseruola con la brace.

Pasta ‘ncasciata al forno alla messinese – Ingredienti

  • pasta corta(penne o sedani rigati) 500 g
  • carne macinata 300 g
  • melanzane sete 2
  • piselli freschi o surgelati 100 g
  • uova sode 2
  • salsa di pomodoro 1 l
  • provola dolce 150 g
  • parmigiano grattugiato 100 g
  • cipolla
  • basilico
  • olio evo
  • sale
  • pepe(facoltativo)

Pasta ‘ncasciata al forno alla messinese – Preparazione

In una pentola abbastanza alta, soffriggete la cipolla tagliata finemente, aggiungete la carne macinata, salate e pepate, fate rosolare per 5 minuti circa, poi unite la salsa di pomodoro e fate cuocere a fiamma dolce una mezz’oretta circa. Aggiungete i piselli e lasciate cuocere ancora per mezz’ora o fino a che il ragù non si addensi. Mentre il ragù cuoce, sbucciate le melanzane, tagliatele a fette, decidete se metterle per una trentina di minuti sotto sale per addolcirle o friggerle così. Una volta fritte sistematele in un piatto da portata, e quindi sulla carta da cucina, per far perdere l’olio di frittura in eccesso. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente.

Prendete una pirofila, sul fondo, versateci un poco di salsa di pomodoro, poi uno strato di pasta e poi uno di melanzane fritte, aggiungete la provola tagliata a dadini, il parmigiano grattugiato, le due uova sode tagliate a pezzetti o a fettine e il basilico tagliuzzato. Continuare così fino alla fine degli ingredienti e finite con il sugo rimanente. Infornate la vostra Pasta ‘ncasciata alla messinese in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa, fino a che sulla parte superiore non si è formata la crosta.

Curiosità: era ed è consuetudine dei messinesi, preparare la pasta ‘ncasciata il 25 di agosto per la festa della Madonna dell’Assunta, una festa religiosa che risale alla prima metà  del ‘500, una festa che vede la partecipazione di tutte le classi sociali.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.