Site Overlay

Pasta con pesto di rucola e asparagi

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

La Pasta con pesto di rucola e asparagi è un primo vegetariano, semplice da preparare, un primo profumato e gustoso, ottimo per qualsiasi occasione. Gli asparagi sono ottime per la diuresi e sono ricchi di ferro.

Pasta con pesto di rucola e asparagi – Ingredienti per 4 persone

  • 400 g. di pasta a piacere
  • 250g g di asparagi
  • una noce di burro
  • rucola 1 mazzetto
  • 2/3 cucchiai di olio extravergine
  • parmigiano o pecorino 50 gr
  • acqua di cottura degli asparagi
  • pinoli 2 cucchiai
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe nero (facoltativo)

Pasta con pesto di rucola e asparagi – Preparazione 

Per prima cosa si lavano e si pelano gli asparagi, si mettono in una pentola con acqua fredda a bollire per un quarto d’ora circa, si scolano e si conserva l’acqua di cottura. Si tagliano a pezzi di 4-5 cm e si fanno saltare in padella con il burro per qualche minuto, si aggiusta di sale e pepe e si mettono da parte. Dopo aver lavato accuratamente e asciugato la rucola, si versano nel bicchiere di un mixer i pinoli, l’aglio, il pecorino e il parmigiano grattugiatoe un pò di acqua di cottura.

Si frulla un poco, si aggiunge la rucola, il sale e l’olio, si continua a frullare fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Si cuoce la pasta, si scola al dente e si unisce agli asparagi, si fa saltare il tutto per circa un minuto, si spegne e si aggiunge il pesto di rucola e un filo d’olio. Si impiatta e si completa con una generosa grattugiata di formaggio.

Pasta con pesto di rucola e asparagi – Varianti: Se non si hanno pinoli a disposizione, si possono sostituire, usare la stessa quantità dei pinoli, delle noci o delle mandorle, con un risultato altrettanto ottimo.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.