Site Overlay

Pappardelle con crema di baccalà e noci

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

 Pappardelle con crema di Baccalà e noci

 

Le Pappardelle con crema di baccalà e noci rappresentano un primo piatto di notevole importanza dal punto di vista nutrizionale. L’abbinamento del mare-monti, dal connubio perfetto e armonioso degli ingredienti, ne determina un primo piatto completo, saporito, gustoso e di una gastronomia raffinata ad arte. Le pappardelle ovviamente, se lavorate a mano, contribuiscono grazie al loro sapore casereccio a dare quel gusto cremoso al piatto che vi proponiamo.

Pappardelle con crema di baccalà e noci – Ingredienti

  • farina di grano duro o semola 250 g
  • farina di grano tenero 00 200 g
  • acqua q.b.
  • baccalà ammollato 300 g
  • prezzemolo  50 g
  • gherigli di noci 10
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Pappardelle con crema di baccalà e noci – Procedimento

Versate le due farine sulla spianatoia a fontana, nel centro verserete un pò d’acqua e un pò di sale e cominciate ad impastare, fino ad ottenere un impasto bello consistente, sodo e ben amalgamato, mettete a riposare ricoprendo con un canovaccio. Prendete il baccalà e lessatelo in una pentola con acqua bollente e scolatelo appena cotto. Prendete un recipiente capiente e metteteci il baccalà sgocciolato, il prezzemolo, il sale, il pepe, 6 gherigli di noci, 1 cucchiaio di olio evo e con il mixer frullate il composto fino a renderlo vellutato. Se è troppo asciutto aggiungete un altro cucchiaio di olio evo e un cucchiaio d’acqua.

Prendete l’impasto lavorato precedentemente e dividetelo in pezzi, da cui ricaverete delle pettole non troppo sottili, arrotolatele su se stesse e con un coltello tagliate le vostre pappardelle della larghezza che preferite. Usate molta farina per non farle attaccare le une alle altre, e una volta finita la pasta le mettete a cuocere in una pentola capiente con acqua bollente salata e un cucchiaino d’olio evo, che servirà a non farle attaccare durante la cottura. Dovranno cuocere pochissimo, infatti appena salgono a galla le scolate, conservando qualche mestolo di acqua di cottura. Versatele in una padella saltapasta con il sugo preparato, fate mantecare e aggiungete un pò d’acqua di cottura, se necessario. Impiattate le vostre Pappardelle con crema di baccalà e noci e guarnite con qualche gheriglio di noce.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi seguire gli aggiornamenti, seguici sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai un nostro fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.