Papaccelle al forno (mbuttunate)

Papaccelle ripiene al forno (mbuttunate)

Le Papaccelle ripiene al forno sono una ricetta campana, le papaccelle o pepaine, pupacchielle, chiochiere altro non sono che buonissimi peperoni rotondi di produzione locale, messi in una soluzione composta dal 60% di aceto di vino rosso forte, e dal 40% di acqua con qualche spicchio d’aglio intero con tutta la veste.

Le papaccelle possono essere preparate in svariati modi, fresche, arrostite, saltate in padella, oppure al forno ripiene; in Campania, le Papaccelle ripiene al forno vengono consumate sia come antipasto che come contorno. Le Papaccelle ripiene al forno sono un’alternativa ai soliti peperoni imbottiti, con la differenza che si trovano tutto l’anno.

Papaccelle ripiene al fornoIngredienti

  • papaccelle 5 di media grandezza
  • pangrattato
  • acciughe salate
  • capperi
  • olive snocciolate
  • aglio
  • olio extra vergine di olive
  • sale
  • pepe(facoltativo)

Papaccelle ripiene al forno – Preparazione

Si puliscono e si elimina il torsolo e i semi, facendo molta attenzione a non romperle. Si sciacquano e si mettono in acqua bollente salata per circa 10 minuti per farle scaricare. Si mettono a gocciolare e poi ad asciugare su fogli di carta assorbente. Nel frattempo che si asciugano, si prepara la farcitura. In una ciotola si mettono le acciughe tritate, i capperi spezzettati, l’aglio tritato o in polvere, le olive snocciolate e tagliuzzate, sale pepe e pangrattato.

Si mescola il tutto per bene e si irrora con l’olio extra vergine di oliva. Con il composto ottenuto, si riempiono tutte le papaccelle una ad una. Una volta riempite si sistemano in un tegame da forno, precedentemente irrorato con olio extra vergine di oliva e si fanno cuocere in forno, per circa mezzora a 180°C di temperatura. Terminata la cottura, estrarre il tegame dal forno. Le vostre Papaccelle ripiene al forno sono pronte, trasferire su un piatto da portata e servire.

Papaccelle ripiene al fornoVarianti

Oltre agli ingredienti descritti, si può aggiungere tonno, pomodorini sminuzzati, prezzemolo e basilico tritati finissimi, pinoli, e/o noci tritate.

Papaccelle ripiene al fornoCuriosità

Sembra che questa meravigliosa ricetta tradizionale campana, che in forma dialettale, viene chiamata “ pupacchielle mbuttunate ” (imbottite), porta bene, per questo motivo, non mancava mai sulla tavola.

Un grazie affettuoso alla cara fan Adriana, che ci ha fornito foto con qualche chicca della sua esperienza.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi seguire gli aggiornamenti, seguici sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai un nostro fan :)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *