Site Overlay

Pane Frattau

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Questo di oggi, è il piatto preferito di molti sardi, sicuramente vi sorprenderà sapere che non sono nè gnocchi, nè cannelloni, ma un piatto della cucina povera sarda, il Pane Frattau. Il Pane Frattau è un piatto veloce, composto da ingredienti semplici quali il pane carasau, tipico pane sardo detto anche “carta da musica”, le uova, la salsa di pomodoro, l’olio d’oliva e il pecorino.

Il procedimento è semplice, sono strati di pane carasau bagnato, condito con sugo di pomodoro fresco, pecorino e completato con un uovo in camicia. E’ un piatto della cucina povera sarda che risale alla II Guerra Mondiale, quando il cibo scarseggiava e soprattutto i più poveri, utilizzavano i pochi ingredienti che avevano a disposizione. Se volete cucinare qualcosa di sardo, questa è la nostra semplicissima e nutriente ricetta.

Pane Frattau – Ingredienti

  • pane carasau 1 sfoglia a testa o due se sono piccole
  • sugo di pomodoro fatto con un soffritto di cipolla
  • uova 1 o 2 a testa
  • pecorino sardo

Pane Frattau – Procedimento

Si mette a bollire una casseruola alta piena d’acqua, con aggiunta di sale(volendo anche qualche goccia d’aceto), non appena inizia il bollore, si fanno scivolare le uova, uno alla volta dopo averle sgusciate su un piatto. Si fanno cuocere fino a che l’albume non si rapprenda, e con l’aiuto di una schiumarola si alzano e si tengono da parte. In una casseruola abbastanza capiente, si fa scaldare l’acqua e con la schiumarola si bagna velocemente il pane carasau fatto a pezzi piuttosto grossi.

Bisogna tener presente che il pane deve essere appena bagnato, perché continuerà ad ammollarsi assorbendo il sugo. Dopo aver adagiato il pane nel piatto, si condisce con sugo e pecorino, si aggiunge un altro strato di pane carasau bagnato e si condisce ancora con sugo e pecorino. Potete fermarvi qui o fare ancora un altro strato, dipende dall’appetito, prima di completare con un uovo in camicia ed altro pecorino. Servite il vostro Pane Frattau e buon appetito e se gradito, ci sta bene anche una spolverata di pepe nero.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.