Site Overlay

Paccheri con baccalà e olive nere

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

I Paccheri con baccalà e olive nere sono decisamente una scelta doc per un primo perfetto, il sugo che si insinua dentro i paccheri, è na vera squisitezza. I paccheri con baccalà sono facili da preparare, ma bisogna dire che sono una ricetta gustosa da mangiare e bella da portare a tavola, na bellezza unica.

I paccheri con baccalà sono una preparazione che deriva dal passato, tra radici solide e sapori della nonna, una ricetta dal gusto antico con sapori e profumi intramontabili, un gusto che rende la tavola rassicurante, buona e soprattutto genuina.

Paccheri con baccalà e olive nere – Ingredienti per 4 persone

  • pasta tipo paccheri  400 g
  • baccalà ammollato privo di pelle e lische 400 g
  • pomodorini gr 200
  • olive nere di Gaeta q. b.
  • olio evo 1/2 bicchierino
  •  vino bianco secco 1/2 bicchiere
  •  aglio “vestito ” 1 spicchio
  • acciughe sotto sale 2 o 3
  • capperi  e prezzemolo
  • sale e pepe(facoltativo)
  • peperoncino rosso piccante ( facoltativo)

Paccheri con baccalà e olive nere – Procedimento

Si fa abbronzare a fuoco dolce uno spicchio d’aglio intero schiacciato in 2 cucchiai di olio EVO. Si aggiungono 2 o 3 acciughe e si stemperano con una forchetta, serviranno ad aumentare gusto, sapore e profumo. Si tagliano i pomodorini a metà e dopo che l’aglio si è abbronzato, si elimina e si aggiungono i pomodorini. Quando i pomodorini saranno appassiti, dopo circa 10 minuti, si aggiungono il baccalà, le olive nere di Gaeta snocciolate e una manciata di  capperi. Si fa cuocere il tutto qualche minuto e si fa sfumare 1/2 bicchiere di vino bianco.

Si controlla di sale, si aggiusta col pepe se piace e si completa con un po’ di origano. Se il peperoncino piccante è di vostro gusto, non guasta. Si cuociono i paccheri in abbondante acqua salata e si scolano al dente, basta scolarli giusto 2 minuti prima del tempo di cottura scritto sulla confezione, questo per finire la cottura nella padella con il sugo di baccalà. Conservate un mestolo d’acqua di cottura della pasta, l’aggiungerete al sugo se necessario. Buon Appetito!! 🙂

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.