Site Overlay

Paccheri al pangrattato

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

I Paccheri al pangrattato sono un primo piatto davvero stuzzicante, un primo che si può preparare anche la sera prima e infornare pochi minuti prima di pranzare. Per la nostra ricetta dei Paccheri al pangrattato abbiamo adoperato  il formaggio emmenthal , ma potrete sostituirlo con  la groviera, il formaggio di gouda, il formaggio olandese con la buccia rossa. Se sei alla ricerca di una ricetta gustosa ma semplice, fermati qui…perchè l’hai trovata! Infatti i Paccheri al pangrattato sono l’alternativa come una sorta di ispirazione, per evitare di cucinare sempre le solite cose.

Paccheri al pangrattato – Ingredienti per 4 persone

  • 300 grammi  di paccheri
  • 100 g di emmenthal
  • sale
  • pepe(facoltativo)
  • burro 50 g
  • farina 30 g
  • grana
  • latte intero ½ bicchiere
  • pane grattugiato q. b.

Paccheri al pangrattato – Preparazione

Si lessano i paccheri in abbondante acqua salata e si scolano al dente. Per raffreddarli subito, si passano velocemente sotto l’acqua fredda corrente e si mettono da parte a scolare di nuovo. Si taglia a piccoli dadini l’emmenthal e si prepara una bella grattugiata di formaggio. In una padella antiaderente, si fa fondere il burro, si unisce la farina, si porta fuori dal fuoco e si mescola.

Si scalda il forno a 180/°200° e quando i paccheri saranno cotti, si aggiungono nella padella insieme all’emmenthal tagliato a dadini. Si amalgama accuratamente, si regola di sale, si unisce il pepe se è di vostro gradimento, poi si trasferisce il tutto in una pirofila da forno, si completa con una bella grattugiata di formaggio e una  spolverizzata di pangrattato. Si inforna in forno caldo per 15 minuti circa, o finché risulteranno abbronzati o se preferite dorati in superficie.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.