Site Overlay

Insalata di riso alla marinara: piatto originale e gustoso

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Insalata di riso alla marinara

La versione marinara del riso all’insalata è l’insalata di riso alla marinara, un piatto unico molto originale e gustoso condito con cozze, vongole, seppie, gamberi e polipo. Anche se richiede un po’ più di tempo non è difficile da preparare. E’ l’ ideale per un buffet molto originale, ma anche  come piatto freddo, per le giornate calde. INGREDIENTI: Cozze, Vongole, Gamberi, Polpo, Seppie, Riso, Prezzemolo, Aglio, Olio extravergine d’oliva e sale q.b.

PREPARAZIONE: La prima cosa da fare per preparare l’insalata di riso alla marinara è pulire il polpo, volendo lo può fare anche il pescivendolo. Si deve lavare bene sotto l’acqua corrente, eliminare quella patina gelatinosa e cuocerlo per circa 50 minuti, in acqua salata. Il polpo sarà cotto quando sarà abbastanza tenero e una volta raffreddato si taglia a tocchetti come quando si prepara per l’insalata di mare. Passiamo alle vongole che è consigliabile tenerle in una bacinella con l’acqua salata, già dal giorno prima, poichè servirà a spurgarle di eventuali residui di terra rimasta all’interno.

Le cozze, mettetele in una bacinella di acqua per qualche ora, poi sciacquatele sotto l’acqua corrente. Eliminate  le impurità dal guscio, raschiandole con un coltello, eliminateci la barba strappandola con le mani e con una retina d’acciaio strofinatele  una ad una. Per cucinare cozze e vongole, prendete una padella antiaderente e con un filo d’olio e un aglio schiacciato, fatele saltare sul fuoco fino a quando non si saranno aperte, ci vorranno giusto 5 0 6 minuti. Sgusciate le vongole e le cozze, filtrate e conservate il liquido che si è formato durante la cottura. Ora proseguite con le seppie: sciacquatele, svuotate la sacca, eliminate gli occhi e tagliatele a strisce non troppo grandi.

Mettetele a cuocere in una padella, con l’olio extravergine d’oliva, prezzemolo tritato e un po’ di liquido filtrato delle cozze a fuoco basso per 10 minuti. Intanto sbollentate i gamberi, sgusciateli e toglieteci la testa e il guscio e aggiungeteli alle seppie e fate cuocere giusto qualche altro minuto. In una pentola abbastanza capiente mettete a bollire l’acqua per il riso  e aggiungeteci il resto del liquido delle cozze  e delle vongole che servirà per insaporire il riso.

Una volta cotto, scolatelo e mettetelo in una zuppiera con un filo d’olio in modo che non si attacchi. A questo punto bisogna solo completare l’insalata di riso alla marinara, aggiungete le cozze , le vongole, il polpo, i gamberi e le seppie insieme col loro sughetto, condite con aglio, prezzemolo tritato, mescolate e lasciate insaporire per un ora in frigorifero.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.