Insalata di fagiolini patate e pomodori

Insalata di fagiolini patate e pomodori

L’Insalata di fagiolini patate e pomodori è una ricetta siciliana tipicamente estiva, da consumare fredda dopo averla tenuta un po’ in frigo. Questa è la ricetta classica, ma esistono diverse varianti. Si possono aggiungere cipolle, capperi e olive a seconda dei propri gusti. Preparare un’insalata come piatto unico è un modo per evitare di stare vicino ai fornelli soprattutto in quelle calde giornate estive. L’Insalata di fagiolini patate e pomodori oltre ad essere gustosa e anche molto economica, si può preparare in anticipo e lasciarla in frigo, ottima anche per cena.

Insalata di fagiolini patate e pomodori – Ingredienti

500 gr. fagiolini
2 patate grosse
300 gr. pomodoro
olio d’oliva
aceto bianco (facoltativo)
pepe nero (facoltativo)
basilico fresco
origano sale

Insalata di fagiolini patate e pomodori – Preparazione

Si lavano le patate e si mettono a bollire, quando saranno cotte, si scolano, si toglie la buccia e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli. Si tagliano i pomodori, nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i pachino, ma potete usare anche quelli verdi lunghi. Si tagliano si salano e si mettono a colare in uno scolapasta. Si puliscono i fagiolini togliendo le due estremità, si lavano e si lessateli in acqua bollente salata. Consiglio: se volete mettere anche la cipolla, usate quella bianca, e per evitare di cuocerla nel forno, ci vuole minimo un’ora, la fate sbollentare giusto 5 minuti e poi la mettete a scolare.

Una volta prepararti tutti gli ingredienti si mettono in una pirofila e si condiscono con olio extra vergine d’oliva e aceto bianco, se piace, si aggiusta di sale e pepe, e si completa con basilico fresco e origano. L’Insalata di fagiolini, patate e pomodori è pronta da servire, come contorno o piatto unico fa lo stesso, mi raccomando d’estate va servita rigorosamente fredda, dopo una mezz’ora di frigo e se ne avanza, può essere conservata in un contenitore ermetico in frigorifero anche per un paio di giorni.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *