Site Overlay

Hamburger pizza

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Nella ricetta di oggi la fantasia funge da padrona, vi mostreremo infatti, l’hamburger pizza, una ricetta che risulta entusiasmante da subito, l’abbiamo provata e dovevamo condividerla con voi. L’hamburger, è possibile prepararlo in tanti modi diversi, classico, sulla piastra con sale e pepe, all’americana con formaggio e bacon, o con cipolle caramellate.

In Calabria lo preparano con la n’duja ed è particolarmente piccante. L’hamburger pizza che vi presentiamo, è nella versione Margherita, si prepara in poco tempo ed è ottimo da proporre per una cena tra amici. Vediamo ingredienti e preparazione e divertitevi con noi. 🙂

Hamburger pizza – Ingredienti

  • hamburger
  • mozzarella di bufala
  • passata di pomodoro
  • basilico fresco
  • sale
  • pepe o peperoncino (facoltativo)
  • origano(facoltativo)

Hamburger pizza – Procedimento

Per gli Hamburger potete usare quelli pronti all’uso oppure acquistate la carne macinata e farli voi, personalizzandoli, l’importante che in entrambi i casi, usiate carne di qualità e italiana. Consigliamo di toglierli dal frigo almeno mezz’ora prima di cucinarli, in modo da avere una cottura migliore. Passiamo alla ricetta, si fanno rosolare gli hamburger in una padella antiaderente ben riscaldata o su una piastra di ghisa, per circa 5-6 minuti per lato, il tempo è orientativo, dipende sempre e comunque dalla grandezza degli hamburger.

A metà cottura del secondo lato, si aggiunge un cucchiaio abbondante di passata di pomodoro sopra ogni hamburger e una fettina di mozzarella. Si copre con un coperchio e si fa continuare la cottura, fino a quando noterete che la mozzarella si sarà ben sciolta. Potete sostituire la mozzarella, ottenendo lo stesso risultato, se usate provola o scamorza, l’ importante è che siano prodotti freschi e di qualità. Fuori dal fuoco guarnite con una fogliolina di basilico. Servire caldo. L’ Hamburger pizza è un pasto sano e sfizioso, accompagnato da un buon calice di vino, è un ottimo secondo piatto. Pepe e origano sono facoltativi, diciamo che dipende dal gusto di ognuno.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.