Site Overlay

Friggitrice ad aria: 5 vantaggi e benefici per la salute

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Come può una friggitrice friggere senza olio? È la sfida delle moderne friggitrici ad aria, comuni friggitrici all’apparenza, in realtà piccoli forni a convezione in cui una ventola fa circolare l’aria calda per cucinare il cibo, inserito in un piccolo cestino rimovibile. Oltre alla praticità, i più grandi vantaggi che si attribuiscono all’uso di una friggitrice ad aria riguardano i benefici per la salute.

Friggitrici ad aria: benefici per la salute

1. Frittura meno pesante e più delicata

La frittura di una friggitrice ad aria consente una preparazione di cibi sicuramente più salutari, rispetto a quella di una friggitrice classica. Senza dover rinunciare alla bontà del fritto, assicura, infatti, una frittura meno pesante e più delicata, al pari dei risultati ottenuti dalle cotture al forno. Comprare una friggitrice ad aria è quindi la soluzione ideale per chi vuole mangiare sano e leggero ma ogni tanto ama godersi le cose buone della vita.

2. Un solo cucchiaio di olio per friggere

L’acquisto di un modello di friggitrice ad aria, rispetto alle tradizionali friggitrici da sempre in commercio, è particolarmente indicato per chi ha problemi di colesterolo ma ogni tanto ha voglia di concedersi un piccolo premio. Sfruttando la potenza del calore racchiuso all’interno della camera di cottura, basta un solo cucchiaio di olio per friggere ogni tipo di cibo, uno su tutti le patatine sia fresche che surgelate.

3. Notevole riduzione di grassi insaturi

Uno dei benefici per la salute più importanti derivanti dall’uso di una friggitrice ad aria è la notevole riduzione del quantitativo di grassi saturi derivanti dalla frittura. Questo avviene grazie al metodo di cottura capace di cuocere i diversi alimenti senza ricorrere all’impego massiccio di olio o burro.

4. Minore apporto di calorie complessive

A tutto questo si aggiunte il vantaggio per la salute, la dieta e la forma fisica derivante dal minore apporto di calorie complessive. A dimostrare che usare le friggitrici ad aria costituisca un beneficio per il nostro corpo sono stati diversi studi scientifici, oltre che le testimonianze personali di soggetti che abituati alla frittura, hanno potuto vedere su stessi un dimagrimento corporeo, in seguito all’acquisto di una friggitrice ad aria.

5. Riduzione del rilascio di acrilammide

Ma gli sudi non si sono limitati a dimostrare il minore apporto calorico. Altri hanno evidenziato un altro beneficio molto importante delle friggitrici ad aria: una riduzione dal rischio del rilascio di acrilammide pari al 99%. Grazie alla temperatura regolabile e alla quasi totale assenza di olio, infatti, si evita la formazione di questa sostanza chimica la cui assunzione aumenta il rischio dello sviluppo del cancro.

Uno dei modelli più all’avanguardia è Airfryer, la friggitrice ad aria di Philips, che consente addirittura di friggere con una riduzione fino all’80% di grassi. Aifryer inoltre può cuocere fino a 5 porzioni di cibo contemporaneamente e permette di cucinare il cibo in tre modi diversi: grigliato, fritto o arrosto. Per la massima praticità poi, può essere lavata in lavastoviglie e non lascia assolutamente odori. Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.