Site Overlay

Focaccia al prosciutto cotto

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Gli ingredienti base della Focaccia sono farina, acqua, lievito, sale, ma anche patate e olio evo, riconosciuto per le sue proprietà salutistiche, in quanto aiuta a contrastare l’invecchiamento cellulare e l’insorgere di malattie cardio-vascolari, perchè coadiuva nell’abbassare i livelli del colesterolo cattivo (LDL), aumentando quelli del colesterolo buono (HDL). Nonostante la Focaccia abbia l’impasto, con le stesse caratteristiche del pane cotto al forno, viene chiamata con diversi nomi.

A seconda dei condimenti e dei tipi specifici di lavorazione, schiacciata, spianata, pizza, pitta per i calabresi, messinese ecc. La Focaccia si presenta bella morbida, invitante e spesso viene sostituita alle bruschette e accompagnata ad insaccati, o come nella nostra ricetta con prosciutto o ancora con pomodorini e rucola e la possiamo gustare in ogni momento della giornata, perchè valorizza in modo fantasioso il pranzo, la cena e uno spuntino.

Focaccia con prosciutto – Ingredienti

  • farina 750 g
  • patate 300 g
  • acqua o latte qb
  • olio evo 2 cucchiai
  • sale
  • lievito

Focaccia con prosciutto – Procedimento

Prendete le patate, lavatele e mettetele in pentola capiente a bollire o se volete fare prima, sbucciatele e tagliatele a tocchetti che metterete a lessare in acqua salata. Appena cotte, passatele nello schiacciapatate o schiacciatele con un forchetta. Intanto in una scodella capiente, metterete della farina, a cui aggiungerete le patate schiacciate, l’olio evo, il sale e il lievito sciolto in una tazza di acqua tiepida. Amalgamate e impastate bene gli ingredienti, fino a quando, la pasta non risulti elastica, a questo punto formate una palla, che coprirete con della pellicola trasparente e fate lievitare per un paio d’ore, fino a quando non raddoppi il suo volume. Se avete più tempo a disposizione, potete impastare la focaccia dalla mattina, con circa 1/3 del lievito consigliato.

In questo modo la pasta lieviterà molto lentamente e sarà più digeribile. Se invece andate di fretta, riponete la pasta da lievitare in una ciotola grande, unta d’olio, che ricoprirete con un canovaccio inumidito di acqua calda e far lievitare in forno spento, inserendo nel forno, una scodella di acqua calda. Appena pronta la pasta, la stenderete sulla spianatoia e poi sulla leccarda, dove avrete messo la carta da forno. Un’abbondante spennellata di olio evo, sale e infornate in forno preriscaldato a 180°c, per circa 15/20 minuti e appena dorata, distribuite le fette di prosciutto e continuate la cottura per alcuni minuti. Toglietela dal forno e fatevi avvolgere dal buon profumo, sapore e morbidezza.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.