Site Overlay

Fave cipolle e ventresca

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Questa versione di Fave cipolle e ventresca è una preparazione facile da preparare, molto gustosa e molto profumata. Le fave sono un legume delicato e versatile, purtroppo, hanno una vita piuttosto breve,  è usanza molto diffusa consumare soprattutto in Campania, le fave crude, quando sono ancora tenere, con formaggio, pancetta e pane fresco casareccio. Le fave vengono anche conservate, per l’inverno, dopo averle seccate, sono una scorta alimentare per zuppe e minestre.

Fave cipolle e ventresca  – Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di fave fresche
  • 4 cipolle novelle
  • 100 grammi di ventresca
  • olio EVO
  • peperoncino (facoltativo)
  • sale q.b.

Fave cipolle e ventresca  –  Procedimento

Si puliscono le fave, si scottano qualche minuto in abbondante acqua salata e poi si sgusciano. In una padella bassa e larga, si mette un cucchiaio abbondante di olio EVO, si uniscono le cipolle novelle tagliate grossolanamente e si fanno soffriggere. Dopo un paio di minuti, si aggiungono le fave e la ventresca.

Si copre e si fa cuocere per circa 10 minuti, poi si aggiusta di sale, si aggiunge il peperoncino e si fa cuocere con  coperchio per altri 5 minuti. Se il sughetto tende ad asciugarsi troppo, si unisce un mestolo di acqua calda. A cottura ultimata, si spegne e si completa con foglioline di menta spezzettate con le mani. Servite calde le vostre Fave cipolla e ventresca e Buon Appetito!

Fave cipolle e ventresca  –  Curiosità ” la ventresca”: La ventresca è un tipo di pancetta arrotolata, che si ottiene dal ventre del suino sviscerato. Tolta la cotenna, viene messa sotto sale e successivamente aromatizzata con pepe e spezie varie e poi arrotolata. La ventresca ha un sapore inconfondibile e una volta veniva consumata in famiglia solo nelle occasioni più importanti. A guardarla, si presenta molto rosata, con cerchi di grasso e cerchi di magro, viene particolarmente usata per antipasti, spuntini e spesso per la preparazione di sughi e soffritti.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.