Site Overlay

Fagiolini al bacon

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

I Fagiolini al bacon sono un contorno buonissimo, sfizioso, facili da preparare che possono essere serviti anche come antipasto o secondo piatto. A prepararli è davvero facile, la ricetta prevede l’uso di fagiolini già cotti, quindi bisogna prima bollirli in acqua salata.

I fagiolini sono una delle verdure più apprezzate in tavola, conosciuti anche con il nome di cornetti. Per gustarli al meglio, è importante che siano freschi, sodi ed elastici, con un colorito verde acceso e brillante. I Fagiolini al bacon si possono preparare anche prima e gratinarli al momento che servono. Ecco ingredienti e preparazione per la nostra ricetta.

Fagiolini al bacon – Ingredienti

  • fagiolini freschi o
  • pancetta stesa a fettine
  • olio EVO
  • sale
  • pepe (facoltativi)

Fagiolini al bacon – Preparazione

Per prima bisogna pulire i fagiolini, un’operazione veramente semplice, si tolgono le estremità, si lavano e si lessano in abbondante acqua salata. Devono essere al dente, quindi croccanti e subito dopo averli lessati, si immergono immediatamente in acqua fredda, questo passaggio serve a raffreddarli prima e a fargli mantenere il colore verde brillante.

Si compongono i mazzetti, da 6 a 8 pezzi, ma anche 10, si allineano e se necessario, si tagliano le punte più lunghe, è importante che siano più o meno della stessa misura. Si avvolgono con fettine di bacon e si dispongono su una teglia unta con un filo d’olio, si spennellano con l’olio EVO, si completa con una macinata di pepe e si fanno gratinare in forno già caldo a 180 °C per 10 minuti circa.

O fino a quando la pancetta non sarà dorata, se li gradite un po’ più leggeri si può evitare di spennellarli con l’olio, basterà il grasso della pancetta a insaporirli. Si servono appena sfornati, ma se avanzano, una volta cotti si possono comunque conservare, sono ottimi anche a temperatura ambiente o leggermente riscaldati. Vi suggeriamo una variante, che sarebbe quella di cospargerli prima di infornarli con formaggio grattugiato. Buona Cucina!!

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.