Site Overlay

Fagioli e scarole alla napoletana

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Fagioli e scarole alla napoletana, nella cucina campana sono come il prezzemolo in ogni minestra ( Prutusino ogne menesta), nel senso che possono essere usate in tanti modi, come piatto unico, accompagnate con crostini di pane abbrustolito, come semplice contorno per accompagnare pietanze di carne o pesce, nell’antipasto rustico, con altre verdure gratinate o arrostite e nella pizza rustica. 

Fagioli e scarole alla napoletana – Ingredienti x 4 persone: ½ kg di fagioli, 3-4 fasci di scarola, 1-2 spicchi d’aglio, 100 g di lardo, 1 costa di sedano, olio extra vergine di oliva, sale e pepe se piace.

Fagioli e scarole alla napoletana – Fagioli – Preparazione: se comprate quelli secchi, vanno tenuti a bagno per una notte intera, poi li sciacquate e li fate lessare a fuoco molto lento e continuo, in acqua salata con una mezza costa di sedano e 1-2 spicchi d’aglio.

Fagioli e scarole alla napoletana – Pulizia delle scarole: il modo tradizionale di pulire le scarole è quello di metterle nella vaschetta del lavello e sciacquarle più volte con l’acqua corrente. In poche mosse vi insegneremo un metodo molto più sbrigativo. Mettete le scarole per intero nella vaschetta del lavello con acqua tiepida e uniteci un bel cucchiaio pieno di bicarbonato e affogatele più volte.

Con questo sistema si scaricano tutti i residui di terreno che sono all’interno delle scarole. Cambiare l’acqua e risciacquate di nuovo, vi renderete subito conto che l’acqua è molto più limpida, potete rifare questa operazione più volte, poi sarà più chiaro vedere quali sono le foglie da eliminare.

Fagioli e scarole alla napoletana – Scarole – Preparazione: lessate le scarole in poca acqua salata ed evitate di farla cuocere troppo, bastano all’incirca 15 minuti. Lasciatele colare per un po’ in un colapasta, in modo che perdono l’acqua in eccesso, poi strizzatele delicatamente e fatele soffriggere in una casseruola con l’olio ed un battuto di aglio e lardo( volendo prima di metterle nella casseruola, le potete tagliuzzare con le forbici).

Unite i fagioli lessati con un po’ della loro acqua e lasciate insaporire per 15 minuti. Infine se volete rendere i vostri Fagioli e scarole alla napoletana più dietetici evitate di mettere il lardo, saranno ugualmente saporiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.