Site Overlay

Fagioli e Scarola ( fasule e scarol )

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Fagioli e Scarola (fasule e scarol), sono una delle ricette povere italiane che si trova in ogni periodo dell’anno soprattutto al sud, anche se si trova spesso con alcune varianti, anche al nord. Fagioli e Scarola sono buoni e semplici da preparare, appartengono alla cucina di una volta, da servire come primo o come antipasto, anche se serviti con crostini di pane diventano un ottimo piatto unico.

Fagioli e Scarola – Ingredienti per 4 persone

  • scarole 2 cespi
  • fagioli lessati (tondini, o cannellini) 200 gr
  • olio extra vergine di oliva
  • aglio 1 spicchio
  • sale e origano
  • peperoncino (facoltativo)
  • crostini o bruschette di pane tostato

Fagioli e Scarola – Preparazione

Si puliscono le scarole, si eliminano le foglie esterne più dure e si lavano con abbondante acqua fredda. Una volta lavate, si tagliano a coste lunghe di circa 5 cm, si mettono in una pentola con un poco di sale e 1 bicchiere di acqua e si fanno appassire fino a quando non si saranno ammorbidite e ridotte di volume.

In un tegame capiente si soffrigge lo spicchio d’aglio schiacciato e senza anima, nell’ olio extra vergine di oliva, non appena l’aglio si è abbronzato, si elimina e si uniscono i fagioli lessati e si fanno cuocere per un paio di minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Poi si unisce la scarola, si sistema di sale e si aggiunge un po’ di peperoncino a piacere, se piace.

Si continua la cottura per altri cinque minuti in modo che si amalgama il tutto. Fagioli e scarola si servono caldi, dopo averli fatti riposare un poco, con  fette di pane tostato o crostini, e se non avete messo il peperoncino, chi lo desidera può completare con un filo di olio al peperoncino. Naturalmente fagioli e scarole, vanno consumati caldi d’inverno, d’estate si possono consumare freddi, magari anche senza crostini.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.