Site Overlay

Conchiglie marinare all’ortolana

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Le Conchiglie marinare all’ortolana sono un buon primo piatto, gustoso, fresco e veloce da preparare. Le conchiglie marinare all’ortolana possono essere un piatto sia vegetariano che vegano, molto profumato e gustoso, apprezzato da tutti. Le protagoniste di questa ricetta sono le verdure: melanzane, zucchine, patate, piselli, pomodori e cipolla.

Le Conchiglie marinare all’ortolana hanno un sapore delizioso, ma è preferibile presentarla con le conchiglie marinare. Questa ricetta si adatta a qualsiasi formato di pasta ma è perfetta anche con la pasta lunga, come spaghetti o linguine. Vediamone la preparazione, molto simpatica e fantasiosa, perchè in cucina a chi non piace il trionfo dei colori.

Conchiglie marinare all’ortolana – Ingredienti

  • conchiglie marinare
  • melanzane lunghe 2
  • zucchine 2
  • patate 2
  • mezza cipolla bianca,
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe o peperoncino secco piccante(facoltativo)

Conchiglie marinare all’ortolana – Preparazione

Per il condimento, si fanno soffriggere, in olio extra vergine d’oliva le melanzane, sciacquate, strizzate e tagliate a funghetti. Dopo le melanzane, si passa alle zucchine, si spuntano, si tagliano a dadini e si rosolano anch’esse, insieme a 1/2 cipolla bianca, tagliata molto finemente. Poi si sbucciano le patate, si tagliano a dadini più o meno di 1 centimetro circa e si mettono a cuocere in abbondante acqua salata.

Quando l’acqua raggiungerà il bollore, si aggiungono le conchiglie marinare in modo che saranno pronte insieme alle patate. Si scolano le patate e le conchiglie marinare e si versano nella padella con melanzane, cipolla e zucchine, si mescolano con delicatezza e voilà, sono pronte per essere impiattate e servite, completate con pepe macinato al momento o peperoncino piccante.

Conchiglie marinare all’ortolana – Consigli & Varianti: Le Conchiglie marinare all’ortolana sono un piatto colorato, saporito, gustoso e allegro, un piatto vegetariano e vegano, che però si può rendere meno light, più corposo e rustico, aggiungendo cubetti di pancetta affumicata e mantecare con ricotta salata al posto del formaggio. Una piccola chicca, volendo si possono anche frullare una parte di piselli e zucchine, per rendere più cremoso il sughetto. 🙂

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.