Site Overlay

Antipasto di pesce variegato e caldo

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. G. B. Shaw

Se volete stupire i vostri ospiti e anche voi stessi, vi suggerisco un Antipasto di pesce variegato e caldo, che vi strapperà lacrime di gioia e di gratificazione, per il gusto e la guarnizione con cui lo presenterete. L’Antipasto che prepareremo oggi è molto scenografico e potrete servirlo anche come un ghiotto secondo piatto, infatti è costituito da polpo, cozze, vongole veraci, gamberetti, olio evo, prezzemolo sale e limone, ma potrete aggiungere anche qualche altro mollusco di vostro gradimento.

Antipasto di pesce variegato e caldo – Ingredienti per 4 persone

  • polpo da 2 kg
  • vongole veraci 1/2 kg
  • cozze 1/2 kg
  • olio evo
  • limoni 2
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale
  • pepe(facoltativo)

Antipasto di pesce variegato e caldo – Preparazione

Pulite e lavate il polpo  se non lo ha già fato il vostro pescivendolo, e in una pentola capiente con acqua mettetelo a cuocere, scottando per prima i tentacoli per farli arricciare, perchè saranno più coreografici. Poi calatelo tutto intero nell’acqua bollente. Affondate la forchetta per controllare la cottura, nel momento in cui le rebbi affondano facilmente e la carne si presenta morbida,  il vostro polpo è cotto.

Scolatelo, togliete parte della pelle esterna scura e tagliatelo a pezzi con un coltello, della misura che preferite, magari di grandezze diverse e tenete in caldo, senza buttare l’acqua del polpo, magari tenendola al caldo. Prendete le cozze pulite e fatele aprire in una padella coperta di coperchio, a fuoco vivace. Per le vongole veraci, dopo averle fatte spurgare, adotterete lo stesso procedimento delle cozze.

Rimangono i gamberetti, a cui avrete tolto il budello intestinale, incidendo il dorso e scottandoli per qualche minuto nell’acqua che bolle. A questo punto tutti i pesci sono pronti, non ci resta che sistemarli in un bel piatto da portata, adageremo sul fondo il polpo tagliato e passato nella sua acqua calda, poi le vongole, le cozze e in cima i simpatici gamberetti. Condite con olio evo, succo di limone, sale, del profumato prezzemolo fresco e decorate con altrettante fettine di limone.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi seguire gli aggiornamenti, vieni a trovarci sulla pagina Facebook, regalaci un mi piace e diventa nostro fan 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.