Pennoni all'acqua pazza

Pennoni all’acqua pazza

I pennoni all’acqua pazza sono un primo piatto semplice della tradizione napoletana, un primo molto saporito, che nasce dalla tradizione marinara come pietanza povera preparata dai pescatori sui pescherecci con pesci di scarto difficili da vendere al mercato. Ora viene preparata con qualsiasi pesce anche i più pregiati. Vediamo la preparazione di questa ricetta fresca e profumata!

Pennoni all’acqua pazza – Ingredienti per il fumetto

  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • acqua
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo tritato
  • pepe nero in grani
  • sale fino

Pennoni all’acqua pazza – Preparazione

Per preparare il fumetto, in una pentola alta rosolare per qualche minuto, in un filo di olio EVO, 1 spicchio d’aglio e la cipolla finemente tritata, aggiungere gli scarti del pesce e rosolare anche questi ultimi. Sfumare con il vino bianco, coprire con l’acqua e correggere di sale e pepe, aggiungere il prezzemolo tritato e lasciar cuocere per 25-30 minuti con il coperchio. A cottura ultimata filtrare il fumetto con un colino stretto e metterlo da parte.

Pennoni all’acqua pazza – Ingredienti per 4 persone

  • pennoni 300 g
  • 1 orata 350 g
  • pomodorini 250 g
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo tritato
  • olio EVO
  • sale fino
  • pepe nero

Pennoni all’acqua pazza – Preparazione

Nella ricetta abbiamo utilizzato un’orata ma potete usare un qualsiasi pesce. Con le forbici tagliare il ventre per tutta la sua lunghezza ed eliminare le viscere. Sciacquare più volte l’interno del pesce con l’acqua fredda, per eliminare ogni traccia di sangue. Tagliate la testa, le pinne ed eliminate la lisca; gli scarti, tranne l’intestino, non vanno buttati, serviranno per preparare il fumetto. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. In una padella capiente rosolare in un filo di olio EVO, uno spicchio d’aglio e unire i pomodorini.

Cuocere i pomodorini a fiamma media per 4-5 minuti e prima di versare il pesce sfumare con il vino bianco, farlo evaporare e versare un mestolo di fumetto caldo. Aggiustare di sale, pepe e profumare con il prezzemolo tritato. Quando i pennoni saranno al dente, scolateli e si versateli nella padella, aumentare la fiamma e far insaporire con il sugo di pesce. I vostri Pennoni all’acqua pazza sono pronti, serviteli caldi e Buon Appetito. Naturalmente potete sostituire i pennoni con spaghetti, linguine o con la pasta che preferite.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *